Home Gatti Gatti distruttori di piante d’interno: come proteggerle

Gatti distruttori di piante d’interno: come proteggerle

CONDIVIDI

gatto pianta

A chi non è mai capitato di tornare a casa con una bellissima pianta, orgoglioso dell’acquisto e dell’effetto che sprigiona in quell’angolo della casa che avevamo  sempre sognato di vedere rigoglioso. Tuttavia, la speranza di vita di quella pianta non supera la notte, al massimo un giorno, laddove nell’abitazione vi sia un dolcissimo e “adorabile” gattino che all’insaputa del padrone si trasformerà nel peggior killer dei vasi. Il felino domestico è una creatura curiosa e ha un’attrazione fatale per le piante con le quali ama giocare ed è impossibile che sopravvivono dopo che un gatto le ha prese di mira,sfruttandole come lettiera, tiragraffi o quant’altro.

Evitando di acquistare piante velenose che potrebbero rivelarsi pericolose per i gatti (clicca qui) per cui è meglio non tenerle a portata del gatto, ci sono alcuni espedienti per poter salvaguardare una pianta dall’attacco “letale” del felino domestico.

clicca successiva