Home Gatti Gatti mancini, uno studio ne dimostra l’esistenza: e hanno delle precise abitudini

Gatti mancini, uno studio ne dimostra l’esistenza: e hanno delle precise abitudini

CONDIVIDI

gatti mancini

Uno studio scientifico dimostra che anche i gatti possiedono un arto ‘preferito’. Esattamente come gli esseri umani che si dividono in destrorsi e mancini. E sembra che siano inclini a muoverli con maggiore facilità. Sono i ricercatori della ‘Queen’s University’ di Belfast, in Irlanda del Nord, ad essersene accorti, stabilendo anche che nella maggior parte dei casi le femmine tendono a fare un uso prevalente della zampa destra. Al contrario invece la tendenza dei maschi li porterebbe ad utilizzare quella sinistra. Come campioni sono stati presi alcuni gatti domestici. E questo studio sui gatti mancini è stato rivolto anche all’analisi delle condizioni di stress e di vulnerabilità ai quali vengono esposti gli animali con cadenza quotidiana.

Sono stati 44 i felini analizzati a fondo. Di questi 24 erano maschi ed i restanti 20 femmine. Tutti sono stati osservati mentre svolgevano delle azioni normali, che vengono messe in pratica di giorno in giorno. Si va dal nutrirsi all’usare la lettiera, fino ad operazioni di toelettatura. Poi per capire quali fossero i gatti destrorsi ed i gatti mancini ci si è avvalsi del cibo da parte degli scienziati. Questi hanno lasciato dei succulenti bocconcini a portata di zampa. E hanno poi sollecitato i mici a recuperarlo facendo ripetere il gesto 50 volte. Le rilevazioni attestano che la maggioranza dei felini utilizza la destra. Ed è proprio quanto accade con il 90% degli esseri umani.

Gatti mancini, esistono e sono in mezzo a noi

Anche se c’è una particolarità: a seconda dell’azione da compiere è emersa una ‘zampa dominante’. Il 73% dei soggetti studiati ne utilizzava una specifica per raccogliere il cibo. Il 70% ha mostrato di averne una più efficace dell’altra invece quando si è trattato di scendere le scale o cominciare a procedere per un determinato percorso. Ed il 66% dei gatti ha un piede preferito per entrare nella lettiera. Ma i gatti sanno assumere anche altri comportamenti decisamente bizzarri. È il caso di George, un bel micio che ha escogitato un metodo del tutto curioso per far capire alla sua padrona quando è il momento di dargli da mangiare. Questo curioso animaletto infatti ha iniziato tutto di un tratto ad accendere le luci di casa quando il suo stomaco inizia a brontolare.

A.P.