Home Gatti Il gatto dorme nel bidet: i motivi di questo strano comportamento

Il gatto dorme nel bidet: i motivi di questo strano comportamento

Il gatto dorme nel bidet, un comportamento curioso di questo affascinante animale. Ma perché micio sceglie questo posto per addormentarsi? Vediamo di capire quali sono i motivi per cui fa così.

Il gatto dorme nel bidet
(Foto Pixabay)

Micio, come gli altri animali domestici, ci può sorprendere con tanti comportamenti strani o curiosi, che rendono più interessante e vivace anche la quotidianità con lui. Questo animale ha tante sfaccettature, sa essere amabile e solitario allo stesso tempo. Sono tanti gli atteggiamenti felini che ci conquistano così come sono tanti quelli che ci incuriosiscono. Oggi, ad esempio, vediamo perché il gatto dorme nel bidet, cosa lo spinge a scegliere questo luogo diverso e inusuale.

Il gatto dorme nel bidet: i motivi di questa sua scelta

Siamo abituati a immaginare il nostro micio dormire tranquillo nel suo lettino o nel suo angolino preferito appositamente organizzato. Invece, il gatto può preferire addormentarsi in un posto preciso, come il bidet nel bagno. Scopriamo perché!

L'atteggiamento del felino
(Foto Pexels)

In generale, il nostro bagno è un luogo che attira particolarmente l’amico peloso. Si tratta di un comportamento comune in molti felini. Non è raro che il peloso si ritiri spesso nel bagno perché sa che è posto che viviamo frequentemente e lui percepisce sicurezza e protezione andandoci. Oltre a volersi sentire protetto dal suo amico umano, micio si reca in bagno per marcare il territorio: lo fa seguendoci lì, nel classico luogo intimo per l’uomo.

E quando si tratta di dormire e riposarsi, questo luogo ritorna utile al nostro amico a quattro zampe. Non esistono per lui soltanto le solite scatole in giro per casa. In alcuni momenti, micio vuole addormentarsi in bagno e, precisamente, nel bidet. Ma perché proprio il bidet? Ecco il motivo. In fondo, non è poi così assurdo che il felino desideri dormire in un posto come il bidet.

Il peloso, soprattutto nei mesi più caldi dell’anno, come l’estate, è sempre alla ricerca di posticini freschi oppure comodi per dormire bene e che siano adatti alle sue particolari esigenze di movimento. Micio, lo sappiamo, ama assumere posizioni continuamente diverse mentre dorme.

Dormire nel bidet consente all’animale di sentirsi libero nei movimenti, e di accucciarsi come vuole. Oltre alla famosa scatola, quindi, il micio può optare per le attrazioni del bagno, quali lavandino e bidet. In base alla stagione che vive, il peloso dorme nel bidet perché può rinfrescarlo o riscaldarlo, è dunque capace di dargli un certo comfort durante i suoi lunghi pisolini e nelle notti più difficili. Il bidet viene visto dal gatto come una specie di rifugio, in cui può nascondersi o isolarsi per un po’, quando desidera restare solo e lontano da tutti.

Per sua natura, il felino è portato a cercarsi dei luoghi in cui sentirsi sicuro in ogni situazione. Il suo tratto selvatico resiste nonostante sia addomesticato: l’istinto felino lo spinge a trovare la tana. Il gatto dorme nei cassetti, se per lui sono comodi e sicuri. Micio dorme in posti strani per noi ma importanti secondo la sua mentalità di animale. Vediamo, ora, quali sono gli altri luoghi amati dal peloso per dormire.

Potrebbe interessarti anche: Perché il gatto dorme nell’armadio? Scopriamo le motivazioni

Micio e i posti curiosi in cui dormire: tutti i luoghi preferiti dal felino

Come abbiamo visto, micio dorme nel bidet per dei motivi precisi, ma sceglie i posti più inimmaginabili, in casa, dove dormire. Alcuni posticini sono, ormai, ben conosciuti da ogni padrone di un gatto e oggi ricordiamo quelli più amati da lui, in una piccola curiosissima lista che può esserci sempre utile.

Il gatto e il suo comportamento
(Foto Pexels)

Ai felini piace arrotolarsi e riposarsi negli angoli più nascosti e curiosi della nostra casa. Nonostante micio sia un animale legato alle sue abitudini, può decidere all’improvviso di variare e di trovare un luogo diverso per la notte, solo per lui. Sono molte le ore che il gatto dedica al proprio riposo. Ogni occasione è buona per fermarsi e sonnecchiare. Una cosa è sicura: il peloso adora dormire in alcuni posti dimenticati della casa.

Il gatto ama dormire sul petto del padrone ma non sempre gli basta. Sappiamo che a micio piace dormire in qualsiasi posto in altezza. Il gatto adora dormire in posti molto in alto, anche per osservare la realtà che lo circonda. Parliamo, dunque, di armadi, mobili e mensole. Riposarsi in alto lo fa sentire più sicuro e può controllare ogni movimento di persone o animali in casa.

Micio adora dormire sotto le coperte: il calore e la morbidezza del tessuto sono qualità molto apprezzate dal felino. Il peloso si nasconde sotto le coperte, poiché i posti caldi sono indispensabili per dargli un buon riposo. Poi, troviamo le classiche scatole di cartone, i cestini, gli spazi piccoli per alcuni gatti sono l’ideale.

Dormire negli spazi piccoli e stretti, permette all’animale di stare comodo e di mantenere sollevata la testa e tenere sempre tutto sotto controllo, in caso di pericolo. Finestre e balconi sono altri luoghi amati dal felino per dormire felice. Il gatto ama prendere la luce diretta del sole e godersi la bellezza del panorama.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ilaria G