Home News Il sacerdote celebra la messa con il cane malato: polemiche sui social

Il sacerdote celebra la messa con il cane malato: polemiche sui social

Il sacerdote celebra la messa con il cane malato. Un gesto pieno d’amore che ha scatenato purtroppo tante polemiche sui social

Il gesto premuroso del prete (Foto Twitter)
Il gesto premuroso del prete (Foto Twitter)

E’ malato e nessuno si prende cura di lui. Stiamo parlando di un cane randagio senza un padrone al suo fianco che ha trovato un signore molto speciale che ha deciso di accoglierlo nella sua casa. L’uomo in questione è un sacerdote di Coahuila de Zaragoza, in Messico, il quale ha tenuto in braccio il cane durante la celebrazione della messa. Una storia piena di dolcezza e commozione.

Potrebbe interessarti anche: Cane randagio celebra la messa insieme al parroco tutte le domeniche

Il sacerdote celebra la messa con il cane malato, un’azione ricca di emozione 

Cucciolo (Foto Pixabay)
Cucciolo (Foto Pixabay)

Una donna che stava partecipando alla funzione religiosa ha deciso di immortalare il momento emozionante, diffondendo la notizia sull’account di Twitter. Poi, ha riferito che il prete ha chiesto scusa ai fedeli ma il suo gesto era dovuto alla malattia del pelosetto e il suo gesto non avrebbe potuto essere diverso. “Se lo avesse lasciato solo, il cagnolino sarebbe stato molto triste, per questo ha deciso di portalo in Chiesa e tenerlo con sé sul suo grembo” ha affermato l’autrice dello scatto fotografico. Tuttavia, come spesso accade, il suo gesto spontaneo ha attirato alcune polemiche. Molti non hanno compreso e accettato la sua azione, scatenando delle critiche sui social. Per tale motivo infatti, la foto è stata eliminata onde evitare ulteriori polemiche. Al contrario, invece,  molti hanno apprezzato il suo gesto, dedicandogli tante parole d’amore e di affetto. “Questo è un atto d’amore“, “Deve essere canonizzato” hanno detto in tanti.

Potrebbe interessarti anche: Adozione cani, il bellissimo messaggio di Tiziano Ferro su Instagram – FOTO

Il suo gesto ricorda tanto quello di Padre Joao Paulo, il sacerdote brasiliano che ha aperto le porte della sua parrocchia ai cani abbandonati, al fine di farli adottare. La sua è una vera e propria missione perché non appena trova un cane randagio, ne approfitta per dedicarsi al pelosetto offrendogli del cibo oppure  delle cure. Dopodiché, il prete procede portando gli animali con sé nel corso delle funzioni religiose per cercare qualcuno disposto ad adottarli. E non è l’unico perché anche un altro, tempo fa, ha dedicato un gesto davvero speciale ai nostri amici a quattro zampe. Stiamo parlando di Padre Josè che l’estate scorsa, decise di pubblicare un video su You Tube in cui rivolgeva un appello agli utenti, di far cessare ogni tipo di maltrattamento o abuso sugli animali. Le buone azioni verso gli animali non sono mai troppe. Ciascuna occasione che si presenta davanti a noi è utile per incoraggiare gli altri a fare lo stesso.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

 

Benedicta Felice