Home Gatti Meglio grande o piccolo? La giusta dimensione del trasportino del 🐱 gatto...

Meglio grande o piccolo? La giusta dimensione del trasportino del 🐱 gatto è questa

Quale dovrebbe essere la dimensione corretta del trasportino del gatto, affinché micio stia comodo? Ecco cosa sapere a riguardo.

Micio
Gatto nel trasportino (Canva – Amoreaquattrozampe.it)

Il trasportino è un accessorio indispensabile, che ogni persona che decide di adottare un felino domestico dovrebbe avere in casa. Infatti, si tratta di uno strumento che permette di portare il micio ovunque, in totale sicurezza e con estrema facilità. Quali sono le dimensioni ideali del trasportino del gatto?

Trasportino del gatto: le dimensioni perfette

Come individuare il trasportino perfetto per il micio? Sicurezza e comodità prima di tutto: è indispensabile che la gabbietta non permetta al gatto di fuggire in alcun modo e che costituisca un riparo confortevole.

Felino domestico occhi blu
Micio sdraiato nel trasportino (Canva – Amoreaquattrozampe.it)

Si tratta di due fattori che si intersecano tra loro. Infatti, un trasportino di dimensioni inadeguate potrebbe risultare non solo scomodo per l’animale, ma anche pericoloso.

Il felino potrebbe romperlo per via del suo peso eccessivo, scappando e cacciandosi nei guai.

Scopriamo insieme i fattori da considerare per individuare le dimensioni perfette per il trasportino del gatto.

Stazza del quattro zampe

Un primo aspetto da considerare riguarda la taglia del micio. I trasportini, infatti, sono generalmente omologati per animali fino a un certo peso.

Per questo, dovremo assicurarci che l’accessorio prescelto sia sufficientemente resistente e spazioso per ospitare il nostro gatto.

Potrebbe interessarti anche: Fontanella per gatto: l’alternativa alla ciotola per far bere il micio

Funzione del trasportino

Un secondo fattore da valutare riguarda lo scopo principale per cui stiamo acquistando la gabbietta per il gatto.

Se abbiamo bisogno di portare con noi il micio e percorrere grandi distanze, la soluzione ideale ricade su una gabbietta più spaziosa, all’interno della quale poter disporre le ciotole per l’acqua e per la pappa.

In questo modo, renderemo confortevole il viaggio per il quattro zampe.

Se, invece, necessitiamo del trasportino per brevi tragitti, sarà sufficiente un modello standard.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto non vuole entrare nel trasportino: rimedi e consigli utili

Comodità del gatto

Infine, un ultimo criterio da non sottovalutare è la comodità del felino.

Se, da un lato, è ovvio che uno spazio eccessivamente stretto risulterà automaticamente scomodo, dall’altro non dovremmo scegliere gabbiette troppo larghe.

I gatti, infatti, amano rifugiarsi in spazi piccoli, all’interno del quale si sentono protetti.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER

Trasportini molto ampi, quindi, potrebbero generare nei mici disorientamento e senso di insicurezza.

Molto meglio prediligere gabbiette di dimensioni medie, in cui il micio abbia spazio a sufficienza per distendersi comodamente.