Home Gatti I gatti che ritrovano i loro padroni: semplici emozioni

I gatti che ritrovano i loro padroni: semplici emozioni

CONDIVIDI

gattoaffetto

I nostri gatti non sono esseri insensibili o solo opportunisti come vengono solitamente  descritti per definire il loro carattere indipendente.  Basta semplicemente capire il loro linguaggio per capire le loro dimostrazioni di affetto e sapere come contraccambiarle per scoprire la magia della relazione che si crea con un felino domestico, tra fusa, effusioni e miagolii di vario tipo.

Lo scorso anno è stato pubblicato un delizioso video su youtube che come la serie di filmati virali sui cani che ritrovano i loro padroni, illustra le reazioni dei gatti nel rivedere i loro compagni umani.

Insomma, anche i felini domestici quando ritrovano i loro padroni esprimono la loro gioia e lo fanno nei più svariati modi: chi salta direttamente sul padrone ricordandogli “tu sei mio”, chi invece si accoccola su di lui strusciandosi al volto, con tanto di fusa e leccatine, chi invece, più scettico annusa le gambe per verificare se sia proprio l’amato padrone, per poi seguirlo passo dopo passo e aggrapparsi ai pantaloni. Infine, alcuni mici, non trattengono la loro gioia e tra miagolii di rimprovero e d’affetto, inseguono il padrone dialogando con lui, come se volessero dirgli: “Mi sei mancato, non lasciarmi più solo”.