Home Gatti I punti dove accarezzare il gatto

I punti dove accarezzare il gatto

CONDIVIDI

GATTO-CAREZZA

Dopo aver esplorato il significato delle carezze al cane, scoprendo come comunicare con il nostro compagno 4zampe e quale sono i punti con i quali renderlo felice (clicca qui per consultare l’articolo), ecco che cercheremo di capire le parti del corpo dove fare le carezze al nostro adorabile felino domestico.

Prima di tutto è importante capire quando è il momento giusto e in che modo approcciarsi al gatto (clicca qui) dopodiché non vi resterà che sperimentare le carezze e apprezzare i momenti più dolci della giornata assieme al vostro peloso. Di norma i gatti amano essere accarezzati nei punti in cui si concentrano le loro ghiandole odorifere, come ad esempio quando si strofina contro dei mobili per diffondere il suo odore. A differenza dei cani, il gatto odia essere toccato alla pancia e ciò potrebbe scatenare in lui l’aggressività, sentendosi braccato come una preda.

Scopriamo come rendere le carezze un piacere per il padrone e il felino domestico, clicca successiva