Home Gatti Il Persiano nero: il tenebroso felino

Il Persiano nero: il tenebroso felino

CONDIVIDI

ORIGINI: E’ una delle più antiche varietà di Persiano selezionate a partire da gatti neri a pelo lungo. Sebbene questa razza abbia una storia illustre, che risale al XVI secolo, e sia stata una delle prime ufficialmente riconosciute, il Persiano nero è un animale relativamente raro. La difficoltà di ottenere un nero puro, privo di sfumature o di variazioni, ha reso i buoni esemplari molto apprezzati. Il manto richiede particolari cure e attenzioni: l’umidita puo dare al pelo una sfumatura bruna e la sovraesposizione al sole lo può stingere.

I primi Persiani neri spesso presentavano tratti Angora, che attraverso la selezione sono stati eliminati con successo. Durante la Seconda Guerra Mondiale erano stati sospesi i programmi di selezione in Europa, ma non negli Stati Uniti, dove un Persiano nero e stato votato, per un record di tre volte, Gatto dell’Anno.

Ogni gatto ha una sua personalità, differente da qualunque altro gatto; è molto difficile abbinare un colore a un carattere. Il Persiano nero sa essere un compagno leale e affettuoso, anche se è sospettoso con gli estranei. Ha fama di essere più vivace del Persiano bianco.

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE: Testa: Rotonda e larga, con naso schiacciato con la pelle di colore nero. Occhi: Devono essere color arancio scuro o rame brillante. Orecchie: Piccole con la punta arrotondata. Corpo: solido e tozzo, con il portamento basso sulle zampe. Mantello: Il mantello dovrebbe essere di colore nero lucido, senza nessun pelo bianco, sfumature rossicce o disegni di alcun tipo. E possibile che i gattini presentino delle macchie biancastre o sfumate che scompaiono generalmente dopo i 4-6 mesi. Coda: Corta e vaporosa, portata diritta e bassa. Piedi: I piedi devono essere larghi e rotondi, con la pelle del cuscinetti scura. Zampe: corte, grosse e coperte da un fitto pelo. Per mantenere il mantello di un Persiano nero in perfette condizioni è necessario che il proprietario esegua regolari spazzolature.