Home Gatti Lettiera autopulente: arriva il sogno per chi ha un gatto

Lettiera autopulente: arriva il sogno per chi ha un gatto

CONDIVIDI
lettiere gatti
Lettiera autopulente

Un simpatico brevetto per realizzare una lettiera autopulente per gatti

Il progetto è stato lanciato su kickstarter, piattaforma sulla quale molte start up o privati, avviano raccolte fondi per la realizzazione di un progetto. Negli anni, la piattaforma si è rivelata un ottimo strumento e ha contribuito alla messa in commercio di numerosi prodotti utili, ingegnosi e innovativi.

Coma ad esempio questo progetto per realizzare una lettiera “autopulente”. Il sogno di qualsiasi proprietario di gatto.
Secondo quanto viene descritto, la lettiera chiamata Footloose sarebbe munito di un sistema che si basa sull’intelligenza artificiale con funzione autopulente. Luci UV e sensori di movimento. Ma non solo. Il sistema prevede anche un monitoraggio della salute del gatto.

In commercio ci sono già altre lettiere autopulenti che devono essere svuotate quotidianamente. In questo caso, invece, la lettiera esegue tutto da sola. Il sistema rileva le feci che grazie ad un procedimento a rotazione provvede a scaricare in un serbatoio. Gli stessi cattivi odori vengono invece neutralizzati con la luce UV.
L’innovazione consiste nella possibilità di monitorare anche la salute del fatto attraverso una app collegata su tablet o cellulare. Il sistema infatti raccoglie alcuni dati come il peso dell’animale, la quantità di rifiuti, la frequenza e durata.
In base a quanto annunciato, il prodotto finale inizialmente non sarà molto economico. La cifra in commercio sarò di 323 euro. Secondo le indiscrezioni, la lettiera autopulente di nuova generazione sarà in commercio a partire del 2019.

Leggi anche–> Come abituare un gattino alla lettiera? Ecco i trucchi migliori

C.D.