Home Gatti Pannolini per gatti: quando comprarli e quali scegliere

Pannolini per gatti: quando comprarli e quali scegliere

Anche i gatti possono aver bisogno dei pannolini: scopriamo insieme quando farne uso e come farli indossare ai nostri amici a quattro zampe.

Pannolini per gatti
(Foto Adobe Stock)

I gatti, si sa, sono animali liberi ed indipendenti, che amano ogni cosa possa ostacolare la loro agilità nel muoversi. Cappottini e maglioncini non sono graditi, e i pannolini non fanno eccezione; tuttavia talvolta non possiamo fare a meno di comprarli per i nostri gatti. Scopriamo insieme quali sono le situazioni in cui è necessario servirsene.

Pannolini per gatti: quando acquistarli

Il pannolino, come noto, è uno strumento indispensabile per i primi anni di vita del bebè.

Vitamina B9 nella gatta incinta
(Foto da Unsplash)

Come meno noto, invece, possono essere utilizzati anche per i nostri amici a quattro zampe. Ebbene sì; esistono anche i pannolini per i gatti, venduti da negozi per animali, e facilmente reperibili anche sul web. Ma quando occorre farne uso?

  • Gatto disabile: si tratta di un’ipotesi nella quale l’uso del pannolino diventa indispensabile. Il gatto, a causa della propria disabilità, è impossibilitato a muoversi. Pertanto non può recarsi nella lettiera ad espletare i suoi bisogni; ragion per cui è necessario fargli indossare dei pannolini;
  • Degenza: se il gatto ha appena subito un’operazione o ha una ferita che ha bisogno di rimarginarsi per non incorrere in un’infezione, potrebbe essere necessario il pannolino per impedire che il felino possa leccarsi. Va da sé che la zona interessata deve poter essere coperta facendo indossare il pannolino all’animale. In questo caso, in alternativa si potrebbe ricorrere anche al collare elisabettiano;
  • Mestruazioni: altra classica situazione che consente il ricorso al pannolino è il ciclo mestruale della gatta; un metodo efficace per evitare che l’animale possa lasciare delle macchie in casa;
  • Incontinenza del gatto: si tratta di un problema tipico del gatto anziano, seppur la problematica possa presentarsi anche in età giovanile.

Potrebbe interessarti anche: Le mestruazioni nella gatta: durata, sintomi e tutti i rimedi

Come farli indossare al micio

Come detto, i pannolini per gatti possono essere acquistati nei negozi per animali, anche direttamente su internet.

Infertilità nella gatta (Foto Adobe Stock)
(Foto Adobe Stock)

Tali modelli sono dotati di un buco che consente l’inserimento della coda dell’animale. Molto importante è scegliere la taglia corretta, per evitare che il felino possa essere limitato eccessivamente nei movimenti, o al contrario che possa perdere il pannolino durante gli spostamenti.

Potrebbe interessarti anche: Maglioni per gatti: quando farli indossare al micio VIDEO

Si possono utilizzare anche i pannolini per bebè; in questo caso, tuttavia, occorre procedere ad una piccola modifica, facendo un buco in cui poter far passare la coda del gatto. Nel fare indossare l’accessorio all’animale, bisognerà cominciare proprio dalla coda; infilatala nel buco, potremo poi chiudere il pannolino nella zona del ventre.

A. S.