Home Gatti Perché un gatto lecca l’altro: i 4 motivi principali

Perché un gatto lecca l’altro: i 4 motivi principali

CONDIVIDI

Un gatto esprime le sue emozioni con gesti insoliti, come quello di leccare l’altro. Ecco i 4 significati che può avere il leccarsi l’un l’altro tra gatti.



Il gato lecca l’altro per dimostrargli il suo affetto

Che il gatto sia un universo misterioso è assodato. La sua sensibilità riesce a manifestarla in maniera diversa rispetto ad un cane per esempio. Se il nostro Fido ci corre incontro abbaiando e facendo le feste, il gatto al nostro ritorno potrebbe ignorarci: è questo il suo modo ‘offeso’ per esprimere quando ha sofferto la nostra assenza. Quindi anche l’amore sanno dimostrarlo, ma a modo loro!

Leccarsi : un appuntamento quotidiano

Una delle abitudini più frequenti e comuni a tutti i gatti è il piacere di leccarsi: un momento che i nostri felini si concedono ogni giorno per vari motivi. Leccarsi ha di certo una funzione rilassante, ma anche di igiene: i gatti sono tra gli animali domestici più puliti proprio per questa abitudine di ripulirsi con la lingua degli odori e dei residui che si depositano sul pelo. Nel periodo estivo inoltre questa operazione serve ad abbassare il calore corporeo.

Se notiamo che il gatto si lecca in maniera continua e frenetica potrebbe nascondere qualche problema epidermico e altre tipi di infezioni. O lo stesso leccarsi può provocare irritazioni e problemi alla pelle: quindi è bene avere sempre il gatto sotto controllo.

Perché i gatti si leccano l’un l’altro

Diversi motivi spingono un gatto a toccare con la lingua un suo simile: di certo si tratta di una manifestazione di affetto e di protezione nei confronti di un loro simile, di cui si sentono in qualche modo responsabili.

Amore

I gatti adottano un proprio linguaggio per dimostrare affetto verso un loro simile: sanno esattamente quali parti del corpo leccare, in primis orecchie e il musetto. Questa azione instaura tra i due felini un legame, una sorta di amicizia, nella quale entrambi si riconoscono alla pari dell’altro.

Se leccano un familiare

E’ ovvio che il legame di sangue tra gatti della stessa specie e appartenenti alla stessa famiglia è ancora più forte. E quando non ci sono rapporti di parentela, il leccare un altro gatto o un essere umano può instaurare questo tipo di legame.

LEGGI ANCHE: Perché i gatti prima leccano poi mordono?

Protezione

Il gatto, specialmente quello adulto o di dimensioni maggiori, sente forte l’esigenza di proteggere il cucciolo. L’adulto avverte la differenza con il piccolo più bisognoso di cure ed attenzioni e fa sentire la sua presenza attraverso questo gesto. L’oggetto del leccare si sentirà di certo sotto l’ala protettiva dell’altro, e di certo lo apprezzerà.

Se leccano il nuovo arrivato

Nel caso in cui la famiglia umana aprisse le porte ad un altro membro, è facile che i gatti sviluppino una profonda antipatia verso quest’ultimo. Ma nel caso dei gatti adulti, è facile invece che la loro saggezza ed esperienza li porti a farli sentire parte integrante del gruppo, senza escluderli. Se scelgono di non fare la guerra al nuovo arrivato e di instaurare una pacifica convivenza, anche quest’ultimo si sentirà più forte e sicuro, e reagirà dimostrando altrettanto affetto.

Pulizia

L’igiene per un gatto è fondamentale: forse è per questo che sono sempre molto attenti a non lasciare tracce né materiali né odorose sul loro manto. Se lo fanno agli altri è un segno altruista di attenzione e cura della pulizia altrui. Un gatto pulito sarà di certo più attento che il suo simile faccia lo stesso: il leccarlo è anche un invito a fare altrettanto.

Infezioni

Come già accennato in precedenza, leccarsi ha sia delle conseguenze sulla salute del gatto, in quanto può provocare infezioni ed irritazioni, ma anche essere sintomo di malessere. Allo stesso modo leccare un altro gatto vuol dire accorgersi del dolore o fastidio che sta provando il suo simile in quel momento.  E’ importante contattare un veterinario se notiamo questo comportamento ripetuto nel nostro gatto e soprattutto notare i ‘campanelli d’allarme’: quando un gatto lecca l’altro vuole attirare la nostra attenzione sullo stato di salute di questo.

Potrebbe interessarti anche: Perché i gatti leccano il padrone?

F.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI