Home Gatti Razze di gatti Ukrainian Levkoy: cuccioli, prezzo, carattere, curiosità, salute

Ukrainian Levkoy: cuccioli, prezzo, carattere, curiosità, salute

Ecco cosa sapere sull’Ukrainian Levkoy: scopriamo tutto su questa razza felina proveniente dall’Ucraina, tra le più rare al mondo.

Ukrainian Levkoy
(Foto Adobe Stock)

Dall’aspetto particolare e affascinante, l’Ukrainian Levkoy è un micio indubbiamente indistinguibile quanto magnetico. Ecco cosa sapere sul conto di questo quattro zampe, dall’alimentazione ideale alle tappe dello sviluppo della razza.

Informazioni generali sulla razza

Signori e signore, ecco a voi il meraviglioso Ukrainian Levkoy. Scopriamo di più sul suo conto, elencando una serie di informazioni generali su questa razza felina.

Ukrainian Levkoy
(Foto Adobe Stock)
  • Origine: Russia
  • Vita media: 15-20 anni
  • Dimensioni: medie
  • Peso: 5-7 kg
  • Anallergico: no
  • Tendenza a fuggire: no
  • Tendenza ad ingrassare: no
  • Tendenza a miagolare: sì
  • Tendenza a soffrire la solitudine: sì
  • Clima: soffre le basse temperature
  • Compatibile con bambini: sì
  • Compatibile con altri animali: sì

Quanto costa uno Ukrainian Levkoy

Ti piacerebbe acquistare un esemplare di Ukrainian Levkoy? Il prezzo di questo micio ammonta a circa 1200 euro.

Per quanto riguarda le spese di mantenimento, invece, si assestano intorno ai 30 euro al mese.

Habitat e stile di vita ideale

A causa della quasi totale assenza di pelliccia di questo micio, è essenziale che lo Ukrainian Levkoy viva esclusivamente in casa.

Privo di protezione, infatti, rischia di ammalarsi a causa delle basse temperature o di ustionare a sua cute delicata.

Non solo: questo quattro zampe necessita di costante contatto umano e non tollera la solitudine.

Trascorrere molto tempo solo può provocare nel gatto una serie di problemi comportamentali dovuti allo stress e all’ansia.

Per questo, la sua adozione è consigliata a chi ha a disposizione tempo ed energie da dedicargli, per creare un legame davvero unico e incredibilmente profondo.

Origini e storia della razza

Da dove viene lo Ukrainian Levkoy, e quali tappe hanno caratterizzato la sua storia? Scopriamolo insieme.

Ukrainian Levkoy
(Foto Adobe Stock)

Il primo esemplare di questa razza è apparso in Russia, nel 2004, su iniziativa dell’allevatrice Elena Vsevolodovna Birjukova.

La donna decise di incrociare uno Scottish Fold e un Donskoy, per dar vita a un micio che presentasse le peculiarità dei suoi progenitori: orecchie piegate e mantello rado.

Nel corso della selezione dello Ukrainian Levkoy sono state aggiunte altre linee di sangue, in cui rientrano anche Sphynx e Oriental Shorthair.

Aspetto e caratteristiche fisiche

Non c’è dubbio: l’aspetto dello Ukrainian Levkoy è davvero peculiare. Ecco cosa sapere a riguardo.

Ukrainian Levkoy
(Foto Adobe Stock)

Corpo

Gli esemplari di questa razza sono di taglia media, con un peso compreso tra 5-7 kg, per una lunghezza massima di 40 cm.

La loro corporatura è muscolosa e longilinea.

Testa

La testa dello Ukrainian Levkoy è allungata, dal mento appuntito. Sul capo spuntano le orecchie, ripiegate in avanti.

Gli occhi del gatto sono grandi e a forma di mandorla. Per quanto riguarda il colore delle iridi, lo standard consente tutte le tonalità.

Manto

Gli esemplari di questa razza possono essere totalmente privi di pelo, o ricoperti da un sottile strato di peluria.

La cute del micio può presentare qualsiasi disegno e cromia.

Zampe

Le zampe dello Ukrainian Levkoy sono allungate e muscolose, ben proporzionate rispetto al resto del corpo.

Carattere dello Ukrainian Levkoy

Oltre ad un aspetto inconfondibile, lo Ukrainian Levkoy ha numerose doti caratteriali in grado di far capitolare ogni umano alle sue zampe.

Ukrainian Levkoy
(Foto Adobe Stock)

Amichevole, vivace e incredibilmente affettuoso, questo micio ama attirare l’attenzione della sua famiglia umana con sonori vocalizzi, per mezzo dei quali richiede coccole e moine.

Giocherellone e intelligente, si rivela incredibilmente perspicace e amante delle attività di esplorazione e dei giochi di intelligenza.

Compatibilità con bambini e altri animali

Grazie al suo carattere paziente e amorevole, lo Ukrainian Levkoy può rivelarsi un perfetto migliore amico a quattro zampe per i più piccoli.

Allo stesso modo, va d’accordo anche con altri pelosetti, indipendentemente dal fatto che si tratti di cani o gatti.

Salute e cura dello Ukrainian Levkoy

Gli esemplari di questa razza sono incredibilmente longevi.

stetoscopio
(Foto Pixabay)

Basti pensare, infatti, che la durata media della vita di questi pelosetti è compresa tra 15 e 20 anni.

A causa della quasi totale assenza di pelo, ci sono una serie di malattie comuni nell’Ukrainian Levkoy a carico della cute:

  • Irritazioni;
  • Scottature;
  • Lesioni dovute al freddo.

Come prendersi cura al meglio dell’Ukrainian Levkoy? Poiché la loro pelle tende a secernere grosse quantità di sebo, è necessario lavare periodicamente il gatto.

Naturalmente, è fondamentale ricorrere ad appositi prodotti, formulati specificatamente per l’igiene felina.

Attenzione anche alla pulizia delle orecchie: la produzione di cerume, infatti, è molto abbondante.

Alimentazione ideale

Cosa dare da mangiare allo Ukrainian Levkoy per fare in modo che questo quattro zampe sia sempre in forma e in salute?

Cibo secco per il gatto
(Foto Pixabay)

Come ogni altro esemplare della loro specie, questi mici necessitano di assumere grandi quantità di proteine di origine animale.

Si tratta infatti di carnivori obbligati, che da alimenti come pollo, salmone e coniglio traggono una serie di nutrienti essenziali, che risultano indispensabili per il loro benessere e che non sono in grado di produrre in maniera autonoma.

Riproduzione e cuccioli

Ti piacerebbe sapere di più sull’accoppiamento dello Ukrainian Levkoy? Ecco tutte le informazioni a riguardo.

Ukrainian Levkoy
(Foto Adobe Stock)

La gestazione ha una durata compresa tra i 63 e i 68 giorni, al termine dei quali vengono alla luce 2-4 cuccioli.

I mici raggiungono le dimensioni adulte intorno al primo anno di vita.

Nomi per il tuo Ukrainian Levkoy

Hai deciso: vuoi adottare uno Ukrainian Levkoy. Dopo aver allestito la casa in modo da rendere l’ambiente ospitale per il nuovo arrivato, non ti resta che scegliere il nome perfetto per il pelosetto.

nomi per il tuo
(Foto Pixabay)

Tra gli appellativi più gettonati per i mici di questa razza ci sono:

  • Femmine: Iris e Masha;
  • Maschi: Gringo e Igor.

Se sei alla ricerca di suggerimenti e proposte, in questo articolo troverai più di 6500 nomi di gatto femmina e maschio da cui lasciarti ispirare.

Non dimenticare di mettere in pratica dei piccoli consigli che ti aiuteranno ad individuare il nome perfetto per il tuo amico a quattro zampe.

In primis, prediligi parole corte, composte dalla ripetizione di suoni simili tra loro, come Lillo e Lola. Ciò farà sì che il micio memorizzi e riconosca con più facilità il suo appellativo.

Inoltre, focalizzati su una peculiarità che rende il pelosetto davvero unico ai tuoi occhi, e valorizzala scegliendo un nome che la sottolinei.

Curiosità sullo Ukrainian Levkoy

Infine, chiudiamo la nostra scheda completa su questo micio con una carrellata di imperdibili curiosità sullo Ukrainian Levkoy.

Ukrainian Levkoy
(Foto Adobe Stock)
  • Questo pelosetto rientra tra le razze più rare al mondo;
  • Dallo Scottish Fold, suo progenitore, lo Ukrainian Levkoy ha ereditato le orecchie piegate. Non tutti sanno, però, che la mutazione genetica alla base di questa forma particolare provoca anche una serie di malformazioni a carico delle ossa e delle articolazioni del gatto, che possono rivelarsi molto dolorose e compromettere le sue normali attività quotidiane nel corso del tempo;
  • Il nome della razza fa riferimento alla sua provenienza e alla pianta Levkoy: un piccolo arbusto della famiglia delle Crocifere.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.