Home News Ripresa da una telecamera: prende a calci il proprio cane (VIDEO)

Ripresa da una telecamera: prende a calci il proprio cane (VIDEO)

Le immagini forti sono un colpo al cuore. Trento: ripresa da una telecamera mentre prende a calci il proprio cane

Donna prende a calci la sua cagnolina (Screen video)
Donna prende a calci la sua cagnolina (Screen video)

Osservare determinate immagini è un duro colpo. Il cuore si stringe in una morsa causata dall’apprensione per il cucciolo, la rabbia nel vedere certe cose e la tristezza di non poter essere stati lì in quel momento per poterlo salvare.

Un video che che fa davvero male, quello pubblicato per primo dal Consigliere Comunale di Trento Andrea Merler. Una donna prima colpisce il suo cane con quella che sembrerebbe una busta, poi quando il cucciolo spaventato cerca di accucciarsi a terra, dato che non ha vie di fuga perché legato al guinzaglio, lo prende a calci.

Le persone presenti, alla fine delle immagini, appena visto quello che stava accadendo sono accorse in aiuto di quella povera cagnolina. La donna è stata identificata e il cucciolo ora si trova al canile di Trento, dove nonostante le numerose richieste di adozione, ci vorrà ancora un po’ prima che torvi una famiglia.

Gli operatori che si stanno prendendo cura di lui, dovranno accertarsi oltre che alle sue condizioni fisiche, anche di quelle psicologiche, perché ogni animale reagisce in modo differente e le conseguenze sul suo umore e carattere saranno visibili con il tempo.

Potrebbe interessarti anche: Pur di non pagare il conto chiede l’eutanasia del cucciolo (FOTO)

Prende a calci il suo cane, viene ripresa da una telecamera di sicurezza

Cagnolina spaventata cerca di accucciarsi a terra (Screen video)
Cagnolina spaventata cerca di accucciarsi a terra (Screen video)

Sono personalmente profondamente scioccato dalla visione di queste immagini” scrive Andrea Merler, Consigliere Comunale di Trento. E’ stato il primo a diffondere il video, informando di aver inviato le immagini al Vice-Questore e al Comandante della Polizia Locale.

Quello che riprende la videocamera di sorveglianza di Piazza Duomo, Trento, è la furia di una donna mentre alle 7e30 della mattina del 27 Dicembre 2021, infierisce sul proprio cucciolo prima con quella che sembrerebbe una busta e poi con calci al ventre dell’animale.

Il video inizia con la donna che colpisce il cucciolo, che legato al collare non ha via di fuga, viene trascinato mentre subisce violenza, non può scappare. Impaurito prova ad accucciarsi a terra, ma sembra che il gesto invece di fa rinsavire la donna capendo che sia troppo, sembra farla arrabbiare di più, così dall’utilizzo della busta, passa ai calci alla pancia del cucciolo.

Le persone che si accorgono di quello che sta accadendo, si può notare prima che le immagini si interrompano, intervengono per fermare quello scempio. Le autorità hanno poi identificato la donna, una clochard già nota alle forze dell’ordine.

La cagnolina, Pallina, ora è al canile di Trento, dove si stanno prendendo cura di lei. Tantissime le richieste di adozione, ma dalla struttura fanno sapere che ci vorrà del tempo. Bisogna prima accertarsi della situazione sia fisica che psicologica del cane.

Un’esperienza del genere segna e ogni animale reagisce a proprio modo. Loro qualsiasi sia il modo nel quale Pallina elaborerà quello che ha subito, le resteranno accanto, pronti a sostenerla e prepararla ad essere di nuovo felice quando finalmente potrà avere una casa. Una famiglia tutta per se che si prenderà cura di lei e la amerà, proteggendola, non picchiandola. Perché quello che ha subito è molte cose, di certo però, non è una forma di amore!

Le immagini contenute nel seguente post potrebbero urtare la vostra sensibilità: si sconsiglia la visione a un pubblico facilmente impressionabile

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube