Home News Pur di non pagare il conto chiede l’eutanasia del cucciolo (FOTO)

Pur di non pagare il conto chiede l’eutanasia del cucciolo (FOTO)

Lo porta dal veterinario con un grave problema all’occhio, pur di non pagare il conto, chiede di praticare l’eutanasia al suo cucciolo

Carlino portato dal veterinario (Screen Facebook)
Carlino portato dal veterinario (Screen Facebook)

Quando si decide di prendere un cucciolo, non è solo nel bene. Ovviamente la speranza è che la vita insieme a loro, sia contornata solo di amore, giochi, divertimento e gioia. Non sempre però è così.

Quando si presenta il “brutto”, peridi difficili, sono proprio in quei momenti che si deve dimostrare che persone si è e quanto si tiene al proprio cucciolo. Averli nella propria vita è per sempre e insieme si resta nella buona e cattiva sorte. Non si abbandonano, ma soprattutto non si chiede di poter praticare l’eutanasia solo perché non si vuole pagare il conto di un’operazione.

Non bisogna giudicare le possibilità economiche di qualcun altro, assolutamente, ma ci sono molte strade per poter aiutare, in particolar modo in una situazione d’emergenza, un amico a quattro zampe, anzi animale in generale.

Ma, nessuna alternativa è venuta in mente ad un uomo che aveva portato dal veterinario il proprio carlino. Quando il professionista ha spiegato quale fosse il problema, le conseguenze e che il cucciolo sarebbe potuto essere operato, l’uomo pur di non pagare la fattura ha deciso di chiedere di praticare l’eutanasia.

Il veterinario si è categoricamente rifiutato, prendendo con se il quattro zampe e prendendosene cura. Sulla sua pagina Facebook ha raccontato la storia, con l’intenzione di voler sensibilizzare sul fatto che quando si decide di prendere un animale con se è una responsabilità e non una decisone da prendere alla leggera.

Potrebbe interessarti anche: Gettano il cane con la zampa rotta nel cassonetto per non pagare le cure

Chiede l’eutanasia del cucciolo per non pagare il conto

Carlino dopo l'operazione (Screen Facebook)
Carlino dopo l’operazione (Screen Facebook)

Questa triste storia viene raccontata da Uhry Adib Lajub Chaidez, il veterinario che ha dovuto prendere un’importante decisione. Tutto ha inizio con un uomo che porta nel suo studio un carlino, con un occhio uscito fuori dalla sua orbita a causa di un colpo ricevuto. Il danno era importante e per salvare il cucciolo si sarebbe dovuto intervenire con un’operazione. Purtroppo il quattro zampe avrebbe perso l’occhio.

La risposta però ricevuta dal proprietario dell’animale, il veterinario non se la sarebbe mai aspettata. L’uomo pur di non pagare la fattura ha chiesto di poter praticare l’eutanasia, addormentando così per sempre il cane.

Il veterinario da parte sua, non aveva alcun dubbio che non si sarebbe mai prestato ad un simile atto. Quindi ha preso la decisone più nobile e giusta: si sarebbe occupato lui del cucciolo.

Le immagini contenute nel seguente post potrebbero urtare la vostra sensibilità: si sconsiglia la visione a un pubblico facilmente impressionabile

Sui suoi profili social ha raccontato la vicenda, volendo sensibilizzare sul fatto che prendere un animale con se è una responsabilità, lo è sempre stata e non è una decisione da prendere alla leggera.

Il 17 Dicembre condivide una meravigliosa notizia: il carlino ha trovato una famiglia. Anche se iniziata nel peggior dei modi, la storia del cucciolo ha avuto il suo lieto fine, con una casa tutta per lui che lo aspetta e dove sarà amato, questa volta per sempre!

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube