Home Gatti Salute dei Gatti Gatto troppo magro: cause della perdita di peso e rimedi

Gatto troppo magro: cause della perdita di peso e rimedi

Gatto sottopeso: consigli e rimedi

La prima cosa da fare se il gatto è troppo magro è portarlo dal veterinario. Il professionista, infatti, saprà individuare la causa del sottopeso nel micio, indicandoti come intervenire.

Gattino troppo magro
(Foto Pixabay)

Qualora il sottopeso del tuo amico a quattro zampe sia ascrivibile a una patologia, non dovrai che affidarti al veterinario e procedere con le migliori cure per fare in modo che il micio ritorni in forze.

Se il gatto troppo magro è un cucciolo, è molto probabile che il problema sia la sua alimentazione. Per questo, bisogna scegliere gli alimenti giusti per il gattino che deve crescere.

Se fino alla terza settimana il ‘problema’ si risolve con il latte materno o quello sostitutivo (qualora mamma gatta ha problemi con l’allattamento), meglio farsi consigliare dal medico sulla scelta del cibo per la fase dello svezzamento.

Non dovranno mai mancare nella sua dieta: vitamine, proteine e minerali. Le sostanze nutritive renderanno il suo fisico più forte e meno soggetto alle malattie. Preoccupiamoci anche di dare al micio dei cibi morbidi e facili da masticare.

Potrebbe interessarti anche: Allattamento della gatta: durata, alimentazione e possibili problemi

Oltre a scegliere il cibo migliore e adatto alla sua età, cosa altro possiamo fare per il nostro amico a quattro zampe?

Innanzitutto rendergli il momento del pasto più gradevole e più semplice: dosi piccole e acqua sempre fresca, magari facendogli provare anche qualche gusto fino ad allora sconosciuto.

Meglio scegliere un ambiente tranquillo e sereno per il momento della pappa, lontano da fonti di rumore, distrazioni e disturbo (come ad esempio la vicinanza dei bambini).

Non facciamogli pressioni e non mettiamolo a disagio, perché potrebbe anche reagire allontanandosi dalla sua ciotola.

Francesca Ciardiello