Home Gatti Salute dei Gatti Salute del German Rex: le malattie comuni della razza

Salute del German Rex: le malattie comuni della razza

Scopriamo le informazioni da conoscere sulla salute del German Rex, per individuare le malattie comuni nella razza e curarle tempestivamente.

(Foto Adobe Stock)

Gli esemplari di questa razza provengono dalla Germania e si distinguono dagli altri mici per una peculiarità ben precisa: il loro mantello ondulato, di cui è responsabile il gene Rex. Capiamo insieme quali sono le malattie comuni nel German Rex, come si manifestano e come intervenire per aiutare il gatto a recuperare serenità e benessere al più presto.

Malattie comuni nel German Rex: l’elenco completo

Gli esemplari di questa razza tendono a godere di buona salute.

Differenza Devon Rex German Rex
(Foto Adobe Stock)

Basti pensare, infatti, che la durata media della loro vita è compresa tra i 9 e i 14 anni.

Trattandosi di gatti poco diffusi e scarsamente conosciuti, ad oggi non sono note numerose informazioni sulla loro salute.

In particolare, non sono state ancora individuate malattie comuni di stampo genetico nel German Rex, ovvero quelle che si trasmettono ereditariamente.

In ogni caso, però, l’animale potrebbe essere colpito da patologie che frequentemente si manifestano nei felini domestici, come allergie, disturbi a carico dell’apparato urinario e obesità.

Allergia

Esattamente come noi umani, anche i gatti possono risultare allergici a determinate sostanze.

alimentazione german rex
(Foto Instagram)

A seconda dell’elemento scatenante, possiamo distinguere tra allergie alimentari, ambientali e causate dalle infestazioni parassitarie.

Per questo motivo, onde evitare che il morso di pulci e zecche possa provocare non solo l’insorgenza di attacchi allergici, ma anche pericolose patologie nel felino, è fondamentale occuparsi della sua igiene.

Per scoprire come prenderti cura al meglio del German Rex consulta questo articolo.

Ad oggi, non sono ancora note le cause dell’allergia. Ciò che sappiamo è che, quando il sistema immunitario del micio entra a contatto con una sostanza apparentemente innocua, scatena una reazione di difesa che provoca l’insorgenza di una serie di sintomi nell’animale:

  • Prurito;
  • Rossore;
  • Irritazione;
  • Asma;
  • Difficoltà di respirazione.

Naturalmente, è indispensabile portare tempestivamente il gatto dal veterinario, per comprendere l’elemento cui il micio risulta allergico e individuare la cura più adatta.

Potrebbe interessarti anche: Calcoli urinari nel gatto: sintomi, diagnosi e i trattamenti

Patologie urinarie

I disturbi a carico del sistema urinario rientrano tra le malattie comuni nei felini domestici, compreso il German Rex.

Cura German Rex
(Foto Adobe Stock)

Si tratta di varie patologie, come cistite, calcoli e infiammazioni, che tendono a manifestarsi attraverso una serie di segni clinici come:

  • Il micio fa la pipì fuori dalla lettiera;
  • La minzione è frequente e incompleta;
  • Il gatto miagola di dolore durante la minzione;
  • C’è presenza di sangue nelle urine.

In questo caso, occorrerà far visitare l’animale, portando con sé un campione delle sue urine, da far analizzare per comprendere l’effettiva causa del suo malessere.

Obesità

Infine, l’ultima condizione pericolosa per il gatto, che può scatenare una serie di malattie comuni nei felini, tra cui rientra anche il German Rex, è l’obesità.

Curiosità German Rex
(Foto Adobe Stock)

L’accumulo di peso in eccesso, infatti, può esporre l’animale a una serie di patologie, tra cui:

  • Diabete;
  • Problemi articolari;
  • Allergie;
  • Disturbi cutanei;
  • Malattie cardiache.

Per prevenire il rischio che si manifestino i seguenti disturbi, quindi, è indispensabile che la dieta dell’animale sia sana e bilanciata, e che quest’ultimo conduca uno stile di vita attivo.

Il miglior consiglio è quello di rivolgersi al veterinario, per pianificare un’alimentazione in grado di soddisfare il fabbisogno nutrizionale del gatto senza apportare alcun eccesso.

In ogni caso, è fondamentale evitare di somministrare al felino cibi eccessivamente grassi, fritti e, più in generale, destinati al consumo umano.