Home Gatti Salute dei Gatti Salute del Toybob: elenco completo delle malattie comuni della razza

Salute del Toybob: elenco completo delle malattie comuni della razza

Ecco le malattie comuni nel Toybob: quali sono, come individuarle e curarle tempestivamente, i consigli per prevenirle.

Malattie comuni Toybob
(Foto Instagram)

Occuparci della salute del nostro amico a quattro zampe è il primo passo per far sì che la sua vita sia lunga e in salute. Quali sono le malattie comuni nel Toybob? Rispondiamo insieme a questa domanda, passando in rassegna tutte le informazioni da conoscere sulle patologie che possono colpire gli esemplari di questa razza.

Malattie comuni nel Toybob: ecco quali sono

Il Toybob è un gatto di dimensioni davvero minuscole: basti pensare, infatti, che il suo peso è compreso tra 1-2 kg.

Toybob
(Foto Instagram)

Nonostante la taglia mignon possa lasciar intendere che questo micio sia fragile e delicato, in realtà si tratta di un pelosetto atletico e robusto, che gode di ottima salute.

La durata media della vita di un esemplare di questa razza, infatti, è di 15 anni. Ad oggi, non sono state individuate particolari malattie comuni nel Toybob, che si trasmettono per via genetica da una generazione all’altra.

Ciò non esclude, in ogni caso, che il felino possa essere colpito da patologie che frequentemente insorgono nei gatti. Tra le più comuni rientrano:

  • Allergie;
  • Infezioni;
  • Sovrappeso.

Allergie

Nell’elenco delle malattie comuni del Toybob rientrano le allergie.

Differenza Toybob
(Foto Instagram)

I fattori scatenanti alla base di questo disturbo sono molteplici, da quelli ambientali a quelli alimentari.

Molto spesso, a causare un attacco allergico è il morso di pulci e zecche. Per questo, è indispensabile applicare regolarmente l’antiparassitario.

Vuoi scoprire come prenderti cura al meglio del Toybob? Consulta questo articolo.

I principali sintomi con cui si manifesta l’allergia nel gatto sono:

  • Prurito;
  • Difficoltà di respirazione;
  • Asma;
  • Eritemi;
  • Gonfiore;
  • Irritazione cutanea.

Il veterinario sottoporrà il quattro zampe a una serie di test volti ad individuare il fattore alla base del disturbo, così da mettere a punto la cura più efficace, che possa far recuperare salute e benessere al micio.

Potrebbe interessarti anche: Come capire se il gatto è in sovrappeso? Migliori tecniche e consigli

Infezioni

Nella categoria delle infezioni rientrano una serie di patologie eterogenee, che possono essere provocate da virus, funghi o batteri.

Adottare Toybob
(Foto Instagram)

Queste malattie possono colpire una singola parte del corpo del gatto, come nel caso di otite e congiuntivite, oppure l’intero sistema immunitario, come nel caso della leucemia felina.

A seconda dei casi, la prognosi sarà più o meno grave. Indipendentemente dal tipo di infezione, però, non appena notati segnali di malessere nel quattro zampe è fondamentale rivolgersi tempestivamente al veterinario per accertarci sul suo stato di salute.

Potrebbe interessarti anche: Leucemia felina: cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Sovrappeso

Infine, l’ultima delle malattie comuni nei felini domestici è il sovrappeso.

Curiosità Toybob
(Foto Instagram)

Questa condizione, a sua volta, può provocare l’insorgenza di numerose patologie, che possono mettere a rischio la vita dell’animale:

  • Malattie cardiache;
  • Disturbi articolari;
  • Artrite;
  • Diabete.

Per scongiurare il rischio che il quattro zampe accumuli peso in eccesso, è fondamentale far sì che la sua routine sia stimolante e attiva, evitando che lo stile di vita del micio risulti eccessivamente sedentario.

Inoltre, si consiglia di rivolgersi al veterinario, insieme al quale pianificare un piano alimentare bilanciato ed equilibrato per il felino, che soddisfi il suo fabbisogno energetico senza esporlo al rischio di sovrappeso o obesità.