Home Gatti Salute dei Gatti Leucemia felina: cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Leucemia felina: cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Leucemia felina, una patologia infettiva molto comune nel gatto. Vediamo di capire quali sono le cause scatenanti, i sintomi, la diagnosi e il trattamento previsto.

Leucemia felina
(Foto Pixabay)

Anche il gatto è un animale spesso soggetto a varie malattie. Alcune di esse possono essere anche gravi e contagiose e, allora, è bene conoscere a fondo il problema che si vuole contrastare. Esiste una grave patologia molto diffusa tra i felini: parliamo della leucemia felina e di come si manifesta nell’animale domestico.

Leucemia felina: le cause e i sintomi tipici

Si tratta di una delle malattie più contagiose tra i gatti. La leucemia felina, infatti, è tra le cause di più alta mortalità in questo animale. Approfondiamo nell’articolo quali sono le cause che la provocano e la sua sintomatologia.

La leucemia nel felino
(Foto Pexels)

La patologia di cui parliamo in questo articolo è tra le più pericolose per il felino. La leucemia felina, conosciuta anche come il Virus della FeLV, colpisce il sistema immunitario dell’animale ed è una malattia contagiosa.

Parliamo di una patologia che colpisce, solitamente, i felini randagi, i mici molto giovani e quelli delle colonie feline. Questo virus può essere trasmesso soltanto tra i gatti e non verso altri animali e nemmeno all’uomo.

La causa della leucemia felina è il retrovirus, il quale può mettere il gatto nella condizione di contrarre ulteriori infezioni, aumentando il rischio di perdere la vita. Ma come avviene la trasmissione del virus?

Il virus FeLV può essere trasmesso da un gatto infetto ad un altro attraverso lo scambio di sangue, di saliva, con secrezioni nasali o oculari. Anche una gatta infetta può trasmettere il virus ai suoi piccoli, se è in gravidanza. La trasmissione dell’infezione può avvenire in vari casi: durante una lotta, mentre si accoppiano o quando si puliscono.

I sintomi tipici a cui prestare attenzione

La sintomatologia della leucemia felina può essere varia ed è importante sapere che il gatto positivo al virus FeLV può risultare asintomatico per mesi e anche anni, prima che la patologia si sviluppi completamente. I sintomi tipici sono:

Se il peloso continua ad indebolirsi, aumenta il rischio di contrarre infezioni batteriche e virali, le quali manifestano altri sintomi in lui, come:

Potrebbe interessarti anche: Ictus nel gatto: segnali, cause, sintomi, cura e trattamento

Il felino e la leucemia: la diagnosi, il trattamento e la prevenzione

La leucemia felina è molto pericolosa per la salute e la vita stessa dell’animale. Vediamo come agire in suo aiuto, effettuando la diagnosi e come è possibile trattare la malattia facendo una buona prevenzione, per assicurare un po’ di serenità al gatto.

Leucemia nel gatto
(Foto Unsplash)

Il virus della leucemia felina è subdolo, poiché si muove silenzioso nel sistema immunitario del gatto anche per moltissimo tempo, prima che inizi a manifestare i suoi sintomi gravi. Per diagnosticare la patologia, è necessario che il medico veterinario effetti degli esami specifici e dei test clinici a conferma della sua presenza.

Per questa malattia non esiste ancora una cura definitiva, ma un modo per aiutare il proprio gatto è quello di sottoporlo a controlli periodici ed esami dal veterinario, nell’arco dell’anno, per tenere sotto controllo la sua condizione di salute.

É altrettanto importante curare coscienziosamente la sua alimentazione, integrandola di tutti gli elementi necessari per il suo benessere quotidiano.

L’importanza della prevenzione nella leucemia felina

Fare prevenzione contro la leucemia felina, infatti, può aumentare l’aspettativa di vita del micio. É consigliabile sterilizzare i gatti randagi e vaccinare i pelosi domestici. Il vaccino può evitare al felino di contagiare gli altri gatti con cui entra in contatto.

Fattori come l’età, le condizioni di salute e la presenza di altre malattie pregresse, insieme allo stadio del virus incidono molto sulla sua aspettativa di vita. Prendersene cura del proprio animale nel miglior modo possibile è tutto quello che si può fare oggi.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ilaria G