Home Gatti Salute dei Gatti Salute dello York Chocolate: le malattie frequenti della razza

Salute dello York Chocolate: le malattie frequenti della razza

Quali sono le malattie comuni nello York Chocolate? Ecco l’elenco delle patologie più frequenti e come individuarle tempestivamente.

malattie comuni york chocolate (1)malattie comuni york chocolate (1)
(Foto Instagram)

Conoscere tutto sulla salute del proprio amico a quattro zampe è fondamentale affinché la sua vita sia lunga e serena. Scopriamo insieme la lista delle malattie comuni nello York Chocolate, per capire come scovarle e neutralizzarle precocemente.

Malattie comuni dello York Chocolate: l’elenco completo

Gli esemplari di questa razza sono robusti e godono di buona salute.

york-chocolate
(Foto Adobe Stock)

La loro durata media della vita, infatti, si aggira tra i 15 e i 20 anni.

Ad oggi non sono state individuate particolari malattie comuni nello York Chocolate, che si trasmettono per via genetica da una generazione all’altra.

Ciò non esclude, tuttavia, il rischio che il quattro zampe possa contrarre patologie che comunemente insorgono in tutti i felini domestici.

Tra le più frequenti ci sono:

  • Disturbi del cavo orale;
  • Patologie a carico del tratto urinario;
  • Allergie.

Disturbi del cavo orale

Tra le malattie comuni nei gatti, che possono colpire anche lo York Chocolate, ci sono le patologie dentali.

york-chocolate
(Foto Adobe Stock)

Si tratta di disturbi come gengivite e stomatite, causati dall’accumulo di placca e batteri all’interno del cavo orale del micio.

I principali sintomi con cui si manifestano sono:

  • Sangue dalle gengive;
  • Alitosi;
  • Dolore e difficoltà di masticazione;
  • Arrossamento e irritazione gengivale;
  • Caduta dei denti.

Prevenire queste problematiche è fondamentale per assicurare il benessere del micio.

Per farlo, si consiglia di curare scrupolosamente la sua igiene dentale.

Se vuoi scoprire più informazioni sulla cura dello York Chocolate, in questo articolo troverai tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

Per la pulizia dei denti del gatto, le opzioni a nostra disposizione sono due: lavare i denti del felino con apposti spazzolini e dentifrici per gatti; oppure, distribuire sulla sua dentatura una crema spalmabile igienizzante al sapore di carne.

L’aroma attrarrà il micio e faciliterà questa operazione.

Potrebbe interessarti anche: Calcoli urinari nel gatto: sintomi, diagnosi e i trattamenti

Patologie a carico del tratto urinario

Tra le malattie comuni nello York Chocolate ci sono i disturbi del tratto urinario.

differenza-bombay-york-chocolate_optimized
(Foto Adobe Stock)

Tra questi rientrano le infiammazioni, come la cistite, o i calcoli, piccoli depositi di minerali che si depositano nel tratto urinario dell’animale, causando dolore e malessere.

I principali segnali con cui si manifestano queste patologie sono:

  • Il micio fa la pipì fuori dalla lettiera;
  • Dolore durante la minzione;
  • Minzione frequente e incompleta;
  • Sangue nelle urine;
  • Stress;
  • Debolezza;
  • Aggressività.

Le cause di questi disturbi sono molteplici, dallo stress all’alimentazione scorretta.

Solo dopo aver individuato il fattore scatenante del malessere del gatto, il veterinario sarà in grado di individuare la cura più idonea per il pelosetto.

Potrebbe interessarti anche: Gengivite nel gatto vediamo le cause, i sintomi e i rimedi (Video)

Allergie

Infine, le allergie chiudono l’elenco delle malattie comuni nei mici, compresi gli esemplari di York Chocolate.

malattie comuni york chocolate (1)
(Foto Instagram)

Quando un gatto allergico viene a contatto con una sostanza apparentemente innocua, il suo sistema immunitario rilascia le istamine, particolari strumenti di difesa che causano nell’animale una serie di reazioni avverse.

Tra i principali segnali di malessere nel felino ci sono:

  • Prurito;
  • Irritazione;
  • Dispnea;
  • Asma allergico;
  • Arrossamento delle mucose.

Per curare il pelosetto, è indispensabile individuare la causa scatenante dell’allergia ed evitare che il gatto vi risulti esposto.

Potrebbe trattarsi di un fattore alimentare o ambientale. In altri casi, a scatenare l’allergia nel felino potrebbe essere il morso di pulci e zecche.

Nel trattamento della reazione allergica in fase acuta si potrà ricorrere a cortisone e altri farmaci prescritti dal veterinario.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.