Home Gatti Salute dei Gatti Verruche del gatto: cause, sintomi e trattamento di questi disturbi

Verruche del gatto: cause, sintomi e trattamento di questi disturbi

Le verruche del gatto non sono come quelle dell’essere umano. Vediamo insieme quali sono i sintomi, le cause e il trattamento di tale disturbo.

verruche del gatto
(Foto Pexels)

Il modo migliore per controllare la salute del nostro amico a quattro zampe è osservare il nostro felino ed eventuali cambiamenti, sia fisici che comportamentali, che può presentare.

Potremmo riscontrare nel corso della vita della nostra palla di pelo delle verruche, ma cosa sono? Quali sono le cause che le provocano? Nel seguente articolo vedremo cosa sono le verruche del gatto, quali sono i sintomi da osservare e soprattutto come trattare tale disturbo.

Verruche nel gatto: sintomi e cause

Facendo attenzione al nostro amico a quattro zampe possiamo notare sul suo corpo delle verruche. Ma cosa sono?

gatto malato
(Foto Pexels)

Una verruca è un tumore benigno che può prendere il nome anche di papilloma. Quest’ultimo si sviluppa con il passare del tempo e può diventare abbastanza grande, tanto da deformare la parte colpita del corpo del Micio.

La verruca del gatto ha una forma simile ad un cavolfiore.  Tale problema nasce da un virus chiamato papilloma del gatto che può colpire soprattutto gli animali che hanno il sistema immunitario debole.

Possiamo dunque dire che la verruca potrebbe essere anche un sintomo di qualcosa che non va nella nostra palla di pelo, magari il felino presenta qualche malattia di cui noi non siamo a conoscenza.

Essendo un disturbo che si presenta con un sistema immunitario debole possiamo notare facilmente le verruche nei cuccioli, il quale sistema immunitario ancora deve formarsi del tutto o nei cani anziani, che molto spesso soffrono di qualche patologia.

La trasmissione delle verruche avviene attraverso il contatto diretto con un animale infetto, ma il virus che la provoca può anche nascondersi nei giocattoli, nelle ciotole, nel cibo o nelle lettiere dell’animale infetto.

Tali verruche non causano dolore nel gatto quindi è possibile notarle solo facendo attenzione al corpo del Micio. Nel caso in cui osservassimo una cisti sul corpo del nostro amico a quattro zampe è opportuno contattare il veterinario.

Potrebbe interessarti anche: Dolore neuropatico nel gatto: cause, sintomi e trattamento

Diagnosi e trattamento

Se il gatto non presenta sintomi, come diagnostica il veterinario una verruca?

gatto a visita
(Foto Adobe Stock)

Lo specialista controllerà il corpo del nostro amico quattro zampe e dato che le verruche hanno un aspetto abbastanza conosciuto, probabilmente lo specialista potrà distinguerle semplicemente da altre grumi o protuberanze.

Tuttavia una diagnosi definitiva avviene con l’aspirazione delle cellule del tumore con un ago sottile. Il campione aspirato poi viene esaminato al microscopio. In caso di dubbi il veterinario potrebbe effettuare anche una biopsia.

Per quanto riguarda il trattamento spesso le verruche scompaiono da sole nel momento in cui il nostro amico peloso sviluppa l’immunità al virus.

Potrebbe interessarti anche: Malattie da accumulo lisosomiale nel gatto: cause, sintomi e cura

Tuttavia se ciò non accade potrebbe essere utile un trattamento chirurgico. Tale trattamento spesso viene consigliato per i gatti malati o anziani, in quanto il virus che ha causato la verruca spesso è associato anche a patologie come: cancro del carcinoma, cellule squamose, malattia di Bowen.