Home Gatti Salute Gatto: Raffreddore del gatto sintomi e cure

Salute Gatto: Raffreddore del gatto sintomi e cure

CONDIVIDI
Gatto dal veterinario

Se vi  siete mai chiesti se i gatti soffrano di raffreddore la risposta è no.

I gatti infatti, non prendono raffreddori come l’essere umano. I raffreddori nell’uomo sono causati dal rinovirus, mentre I gatti acquisiscono delle infezioni alle vie respiratorie superiori.

Questa infezione è simile al raffreddore e viene  chiamata rinotracheite infettiva, (nota anche come influenza del gatto ).

Quali sono i sintomi del raffreddore di gatto?

Secrezione nasale, Scarica oculare spesso con infiammazione, febbre, ulcere della bocca, starnuti, tosse, perdita di appetito sono tutti sintomi del raffreddore del gatto.

I due principali virus responsabili dell’80% delle infezioni del tratto respiratorio superiore nei gatti sono “herpes felino” e “calicivirus”.

Altri agenti patogeni includono clamidia, bordetella e micoplasma. Igatti possono ammalarsi molto rapidamente,

Gattini e gatti più avanti con l’età sono particolarmente a rischio. I gatti adulti in buona salute si ammalano ma tendono a riprendersi entro una settimana o due.

Una volta che il gatto è stato infettato dal virus dell’herpes felino, lo avrà per tutta la vita e in alcune fasi può “riattivarsi” manifestando nuovamente i sintomi .

È anche possibile che entrambe le infezioni virali vengano eliminate dal gatto, che non presenta sintomi di infezione, ma è in grado di trasmettere l’infezione ad altri gatti.

Come viene curato il raffreddore del gatto

Non esiste un trattamento per il raffreddore nei gatti, ma viene fornita assistenza di supporto fino a quando il gatto non riesce a combattere l’infezione stessa.

Può essere assistito con dei fluidi per trattare la disidratazione.

La secrezione nasale, in particolare, può influire sul senso dell’olfatto del gatto, che è vitale per l’appetito. Aiutare a rimuovere lo scarico dal naso e dagli occhi fa molto per mantenere l’appetito.

In oltre in alcuni casi, possono essere prescritti farmaci antivirali, e nel caso di un’ifezione batterica verranno prescritte degli antibiotici.

L’acqua per i lavaggi nasali per bambini può essere usata anche sui micetti,basterà mettere una goccia in ciascuna narice una volta al giorno.

un Gatto “raffreddato” ha bisogno di tutte le sue forze quindi per combattere il virus bisognerà incoraggiarlo a mangiare.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>L;elisir per mantenere il gatto in salute

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI