Home Gatti Salute del Tennessee Rex: le malattie comuni della razza

Salute del Tennessee Rex: le malattie comuni della razza

Come proteggere al meglio la salute del nostro amico a quattro zampe? Ecco l’elenco delle malattie comuni nel Tennessee Rex.

Tennessee Rex curiosità
(Foto Instagram)

Conoscere quali possibili patologie potrebbero colpire il nostro micio è essenziale per sapere come prevenirle, individuarle e curarle tempestivamente. Scopriamo insieme quali sono le malattie comuni nel Tennessee Rex, per capire come intervenire per far sì che il micio viva a lungo e in piena salute.

Malattie comuni nel Tennessee Rex: ecco quali sono

Il Tennessee Rex è un felino individuato per la prima volta nel 2004. Trattandosi di una razza molto recente e decisamente rara, le informazioni sul suo conto sono piuttosto limitate.

Tennessee Rex
(Foto Instagram)

Questo quattro zampe tende a godere di buona salute: la durata media della sua vita, infatti, è compresa tra i 12 e i 18 anni.

Ad oggi, non sono note malattie comuni che tendono a manifestarsi nel Tennessee Rex, trasmettendosi geneticamente da una generazione all’altra.

Questo non esclude, in ogni caso, che il gatto possa contrarre patologie che frequentemente insorgono nei felini domestici, come:

  • Allergia;
  • Disturbi urinari;
  • Infezioni.

Potrebbe interessarti anche: Otite nel gatto: sintomi, cause, diagnosi e trattamento della patologia

Allergia

L’allergia rientra tra le malattie comuni nei mici, che possono colpire anche il Tennessee Rex.

Tennessee Rex adottare
(Foto Instagram)

Come individuarla? I sintomi che l’animale manifesta sono facilmente riconoscibili:

  • Prurito;
  • Irritazione cutanea;
  • Gonfiore;
  • Difficoltà di respirazione;
  • Asma allergico.

A scatenare l’allergia possono essere numerosi fattori, dalle cause ambientali fino a quelle alimentari, passando per il morso di pulci e zecche.

Per questo, dovremo rivolgerci tempestivamente al veterinario, in modo da comprendere a quale elemento ascrivere il disagio del micio e come intervenire per curarlo.

Poiché le infestazioni parassitarie, come abbiamo anticipato, possono determinare una reazione allergica, è indispensabile applicare regolarmente dei trattamenti antiparassitari che proteggano l’animale.

Vuoi scoprire tutto sulla cura del Tennessee Rex? Consulta questo articolo.

Disturbi urinari

I disturbi urinari sono molto comuni tra i gatti, in particolare negli esemplari maschi.

Tennessee Rex
(Foto Instagram)

Tra i più frequenti, ad esempio, rientrano calcoli e cistite. Nella maggior parte dei casi, queste malattie tendono a manifestarsi con sintomi simili, come:

  • Minzione frequente;
  • Pipì fuori dalla lettiera;
  • Sangue nelle urine;
  • Dolore durante la minzione;
  • Aggressività e cambiamenti comportamentali.

Non appena notiamo i primi segnali di malessere associabili a una possibile patologia a carico delle vie urinarie, dovremmo immediatamente sottoporre il micio a una visita veterinaria.

La situazione, infatti, potrebbe peggiorare in breve tempo fino a mettere a repentaglio la vita del quattro zampe con un blocco urinario.

Potrebbe interessarti anche: Calcoli urinari nel gatto: sintomi, diagnosi e i trattamenti

Infezioni

Infine, le infezioni chiudono l’elenco delle malattie comuni nel Tennessee Rex.

Tennessee Rex
(Foto Instagram)

Si tratta di una categoria vasta, che indica numerose patologie differenti. A causarne l’insorgenza può essere la proliferazione di virus, batteri e funghi.

Inoltre, l’area colpita può essere circoscritta, come nel caso di otiti, congiuntiviti e gengiviti, che interessano rispettivamente orecchie, occhi e cavo orale del gatto, oppure colpire il sistema immunitario dell’animale, provocando danni più seri.

Per proteggere la salute del quattro zampe, laddove possibile si consiglia di sottoporlo ai vaccini contro malattie come la FeLV.