Home Gatti Il Selkirk Rex un gatto particolarissimo

Il Selkirk Rex un gatto particolarissimo

CONDIVIDI

ORIGINI:

Lo selkirk rex è un micio tranquillo, tollerante, vivace, curioso e molto intelligente. Queste qualità lo rendono un ottimo compagno per l’uomo. Nel 1987, per mutazione spontanea, una gattina a pelo corto e riccio diluito calico, nacque in mezzo a una cucciolata di gatti domestici normali. Quando crebbe, venne fatta accoppiare con un gatto persiano di colore nero. La cucciolata di sei gattini risultante comprendeva tre esemplari a pelo liscio e tre a pelo riccio. Questi ultimi furono fondamento della razza. A parere dei genetisti, il gene Selkirk è unico e nuovo: non ha nulla a che vedere con quelli del Devon e del Cornish Rex. La razza Selkirk rex non ha ancora ottenuto il riconoscimento ufficiale, se non dalla TICA che, oltre tutto, ne ha fissato lo standard La sua origine è negli Stati Uniti e prende il nome dai monti Selkirk che, sebbene spesso erroneamente considerati negli Stati Uniti, si trovano in realtà nella British Columbia, nel Canada. Intelligente, giocherellone e affettuoso, è un perfetto gatto da appartamento.

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE:

Lo selkirk rex ha la Testa di forma rotonda, con guance piene e muso corto, È un gatto di taglia media, con un corpo muscoloso e squadrato. Occhi grandi, rotondi e distanziati, orecchie di media grandezza, arrotondate in punta e distanziate sul capo. Mantello:Spesso e lanuginoso, con ricci soffici e larghi. Può essere corto o lungo. Gli esemplari a pelo lungo hanno sulla coda ricci piumosi e un collare più lungo. Coda: di medio spessore, affusolata e affilata sulla punta. Piedi grandi e rotondi e zampe lunghe con ossatura possente.