Home News Da 2 anni cucciolo viene tenuto fuori in balcone (VIDEO)

Da 2 anni cucciolo viene tenuto fuori in balcone (VIDEO)

Da ben 2 anni il cucciolo è tenuto fuori in balcone dal suo papà umano. Chi cerca di aiutarlo viene aggredito verbalmente dall’uomo

Balcone nel quale da 2 anni vive il cucciolo (Screen video)
Balcone nel quale da 2 anni vive il cucciolo (Screen video)

Difficile la vita dei pelosetti randagi, ma anche alcuni pelosetti con una casa non sono al sicuro. L’essere umano sembra voler infierire senza alcun rimorso sugli animali, non badando affatto a loro.

La The Kris Kelly Foundation racconta di una spiacevole vicenda nel Sud della California. Da 2 anni un cucciolo viene tenuto fuori in balcone. Non importa se le temperature siano calde o fredde, se piove o tira vento. Il pelosetto non viene lasciato entrare. Non si ha certezza neanche della regolarità con la quale gli vengano dati cibo e acqua.

Delle persone hanno preso a cuore la sua situazione, così hanno tentato di parlare con il papà umano del cagnolino. L’uomo però non prende bene le critiche e diventando violento verbalmente caccia in malo modo chiunque si intrometta.

Potrebbe interessarti anche: Non lo volevano più: chiudono il cucciolo fuori di casa (VIDEO)

Il cucciolo da 2 anni vive in balcone: preoccupanti le sue condizioni

Cucciolo che da 2 anni vive fuori in balcone (Screen video)
Cucciolo che da 2 anni vive fuori in balcone (Screen video)

La The Kris Kally Foundation racconta sulla propria pagina Facebook una spiacevole storia.
Un cucciolo da 2 anni viene tenuto fuori al balcone dal suo papà umano. Alcune persone hanno preso a cuore il pelosetto e hanno tentato di parlare con l’uomo.

Però quest’ultimo, non prende bene la loro intromissione e li caccia via in malo modo. “Il cane è stato lasciato fuori sotto la pioggia, il freddo e il caldo come oggi da DUE anni!” viene descritto nel post “le persone hanno cercato di aiutare il cane, ma l’uomo diventa estremamente volatile quando gli viene chiesto se possono avere il cane“.

Purtroppo non si sa se il cane venga nutrito e se ha disposizione dell’acqua. Dagli ultimi aggiornamenti dell’organizzazione, viene comunicato che sembrerebbe che l’uomo abbia aperto la porta finestra, permettendo così al cane di avere riparo dall’esterno. Non sono certi però di quanto questa situazione durerà.

Viene anche postato un video nel quale si vede il cucciolo, che ora sembra essere in buone condizioni. “Vedremo se per ora tiene il cane dentro o se il cane tornerà fuori in terrazza 24 ore su 24” viene scritto “il cane sembra così eccitato di essere davvero nell’appartamento. Guarderemo Miguel… quindi smettila di abusare del cane!“.

La speranza è che da ora in poi il cucciolo abbia il rispetto e l’amore che merita, protetto dalla persona che dovrebbe prendersi cura di lui per sempre.