Home News A 4 anni dal rapimento cucciola di bulldog torna finalmente a casa...

A 4 anni dal rapimento cucciola di bulldog torna finalmente a casa (FOTO)

Dopo 4 anni un cane che era stato rapito viene ritrovato a passeggiare in un parco sporco e pieno di pulci.

Il cane di nome Roxie rapito dal giardino sul retro della sua abitazione viene ritrovato dopo 4 anni e 7 mesi (Foto Facebook)
Il cane di nome Roxie rapito dal giardino sul retro della sua abitazione viene ritrovato dopo 4 anni e 7 mesi (Foto Facebook)

Una cucciola era stato rapito a marzo del 2017 e da allora nonostante gli sforzi e gli annunci per cercare l’amata bulldog francese di lei si era persa ogni traccia.

Il piccolo bulldog francese di nome Roxie aveva solo 18 settimane quando un delinquente l’aveva sottratta all’amore della sua famiglia rapendola dal giardino sul retro della sua abitazione sita a Carlisle, la sua proprietaria Shona Macleod era disperata dopo la sparizione della piccola ma non si è mai data per vinta e ha continuato a cercarla per anni.

4 anni e 7 mesi per riportarla finalmente a casa

Il cane di nome Roxie rapito dal giardino sul retro della sua abitazione viene ritrovato dopo 4 anni e 7 mesi (Foto Facebook)
Il cane di nome Roxie rapito dal giardino sul retro della sua abitazione viene ritrovato dopo 4 anni e 7 mesi (Foto Facebook)

Dopo più di 4 anni Roxie è stata trovata vagare nel parco di Rickerby Park sporca e piena di pulci, ma comunque in buone condizioni di salute.

La piccola che al momento del ritrovamento non è stata riconosciuta dalla squadra di recupero dei cani randagi, ma poi controllando il microchip gli accalappia cani si sono resi conto che la piccola di ormai 5 anni aveva il chip identificativo e si sono subito messi in contatto con la sua famiglia.

Il suo rientro a casa è stato trionfale con la signora Macleod che ha dichiarato che” è come se Roxie non fosse mai andata via di casa”, la donna madre di 3 figli ha raccontato anche il momento del loro ricongiungimento tra le lacrime.

Infatti la signora Shona Macleod vedendo presentarsi alla sua porta l’impiegato comunale che si occupa di recuperare i randagi in strada aveva pensato che il suo nuovo cane adottato da poco, fosse fuggito. Ma poi ha visto Roxie ed è scoppiata in un pianto disperato di gioia, quando ha compreso che dopo più di 4 anni avrebbe potuto finalmente riabbracciare la dolce cucciola che era stata rapita dal suo giardino.

Nei 4 anni e 7 mesi di assenza la donna che non aveva mai smesso di sperare che un giorno Roxie sarebbe tornata a casa, ha avuto altri due figli e all’inizio del 2021 dopo anni in attesa  ha deciso di adottare un altro piccolo bulldog Francese di nome Bear.

La donna felicissima di aver riavuto la sua adorata Roxie ha infatti affermato che anche se Bear è più grande di stazza rispetto alla cagnolina di 5 anni ha un carattere molto socievole e entrambi sono entrati subito in sintonia.

Roxie ritrovata nel parco sporca e piena di pulci sarebbe in ottime condizioni di salute il che fa pensare che dopo il rapimento sia stata trattata in modo adeguato. Il suo corpo ha i segni di alcune gravidanze, ma nonostante questo la piccola sembra stare bene .

Un portavoce del consiglio comunale di Carlisle ha espresso quanto dotare i propri animali domestici di microchip sia importante :“Questo caso mostra quanto sia importante dotare il proprio cane di microchip e anche mantenere i dettagli aggiornati. “Quando il nostro servizio di cani randagi l’ha trovata, siamo stati in grado di controllare il microchip e ottenere i dettagli registrati della persona che ha denunciato il furto”.

Roxie dopo 4 anni e 7 mesi è finalmente tornata a casa dove la sua famiglia felicissima di averla nuovamente a casa, e la terrà al sicuro e l’amerà per il resto della sua vita .

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti