Home News 4 luglio: 80 animali presi in custodia dopo essere scappati (VIDEO)

4 luglio: 80 animali presi in custodia dopo essere scappati (VIDEO)

I festeggiamenti del 4 luglio comportano rumori e suoni che terrorizzano i nostri animali che scappano impauriti

Recupero cane dopo 4 luglio (Screen video Twitter)
Recupero cane dopo 4 luglio (Screen video Twitter)

Troppe volte capita di dimenticare che i nostri amici a quattro zampe hanno paure, sentimenti e che agiscono per istinto di sopravvivenza. Metterli in una situazione per noi normale e che non ci provoca nessun tipo di disturbo, non significa che per i nostri cuccioli sia la stessa cosa.

Rumori troppo forti, voci che si accavallano di persone che magari urlano presi dall’euforia mentre ad esempio si festeggia, possono essere fonte di inquietudine per gli animali, che presi da sensazioni poco piacevoli, fanno l’unica cosa che sembra essere quella giusta: scappare.

E così, il giorno dopo della baldoria che ci siamo concessi, dobbiamo fare i conti con l’assenza dei nostri animali domestici.
Come è successo dopo il 4 luglio, a San Diego, dove 80 animali sono stati tratti in salvo dalla strada dalla San Diego Humane Society.

Potrebbe interessarti anche: Come aiutare il cane che ha paura dei fuochi d artificio e dei botti

80 animali presi in custodia

Recupero animali dopo il 4 luglio (Screen video Twitter)
Recupero animali dopo il 4 luglio (Screen video Twitter)

Nella giornata di lunedì 5 luglio, più precisamente nel pomeriggio, l’organizzazione San Diego Humane Society, ha tolto dalle strade 80 animali, tra cui 56 cani, che con un’alta probabilità, la maggior parte di loro, è scappata dalle proprie case impauriti dai festeggiamenti svolti il 4 luglio.

Il 4 luglio è la giornata dell’Indipendenza in America, e ci si lascia trasportare dalla gioia di vivere quella ricorrenza con parenti e amici, con tanto di fuochi d’artificio. Ci si dimentica però, anche se si pensa di aver preso delle misure di sicurezza adeguate, che l’istinto di salvaguardia degli animali è molto forte, e se questi hanno la certezza di essere in pericolo, nulla potrà fermarli dall’allontanarsi il più possibile dalla fonte di paura.

Così, l’organizzazione il giorno dopo la festa, ha recuperato dalle strade un incredibile numero di animali. “Il 4 luglio è una festa per le persone, non per gli animali” spiega il presidente CEO della San Diego Humane Society, Gary Weitzmanquindi in genere vediamo un aumento del numero di animali randagi presso la San Diego Humane Society nei giorni successivi alle celebrazioni“.

È noto che gli animali domestici spaventati dal rumore
saltano le recinzioni per paura e confusione” continua sempre il CEO “è molto importante per i proprietari di animali da compagnia pianificare in anticipo e assicurarsi che i loro animali siano al sicuro“.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M