Home News 5 cuccioli in fin di vita abbandonati in uno scatolone

5 cuccioli in fin di vita abbandonati in uno scatolone

Dopo una giornata di lavoro i volontari hanno trovato una scatola scoprendo al suo interno una realtà sconvolgente: erano in 5 tutti in fin di vita.

5 cuccioli in fin di vita abbandonati in uno scatolone
5 cuccioli in fin di vita abbandonati in uno scatolone (Screen Video)

Ogni anno, l’organizzazione per il soccorso animale HelpAWS, situata a Santa Lucia, avvia un programma di sterilizzazione e castrazione per aiutare a controllare la popolazione di cani sull’isola del Caribe. Un lavoro gratificante ma che spesso risulta essere estremamente faticoso per il personale e i veterinari che passano lunghe giornate nel cercare di prendersi cura di quanti più animali possibile.

E’ andata così anche l’ultima giornata di lavoro, lunghissima ma che ha celato sorprese fino alla fine quando gli operatori del rifugio, felici di tornare a casa, hanno notato qualcosa che ha fortunatamente catturato la loro attenzione.

A quanto pare il loro impegno non era ancora destinato a finire, poiché la fortuna ha voluto che il personale facesse l’ultima provvidenziale scoperta di giornata.

5 cuccioli in fin di vita, abbandonati al loro destino all’interno di una scatola, scoperta sconvolgente da parte dei volontari

5 cuccioli in fin di vita abbandonati in uno scatolone
5 cuccioli in fin di vita abbandonati in uno scatolone

“Ci siamo accorti che la scatola di cartone era a terra accanto al bidone dei rifiuti”, ha dichiarato Charlene Penney Troubetzkoy, fondatrice e direttrice esecutiva di HelpAWS.

“Ci siamo fermati per investigare ma in cuor nostro sembra sapessimo già cosa avremmo trovato. Lì, acciambellati in una scatola bagnata, c’erano cinque cuccioli abbandonati e piagnucolanti che probabilmente non sarebbero sopravvissuti alla notte in quelle condizioni.”

Charlene, che nel corso della sua carriera ha aiutato molti cani in situazioni difficili, ha guardato i dolci volti dei cuccioli che si affacciavano dalla scatola e si è precipitata a salvarli.

Non importa quante volte succede, il mio cuore si spezza quando guardo dentro e vedo occhi stanchi e spaventati che mi guardano”, ha detto la salvatrice.

Il personale volontario ha rapidamente portato i cuccioli nel loro rifugio, dove hanno ricevuto le cure di cui avevano bisogno. “Erano spaventati all’inizio, tuttavia non ci è voluto molto per capire che finalmente erano in un posto sicuro, dove sarebbero stati nutriti e amati. Abbiamo affidato i cagnolini alle cure dei veterinari per poi portarli con noi al rifugio, la cosa più bella di tutte però è che tutti i cagnolini sono stati adottati e ognuno ha trovato la casa perfetta in cui vivere sempre circondato da cure e amore.”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da HelpAWS (@helpaws)

Probabilmente è questa la parte migliore del lavoro che ripaga tutti i volontari dei tanti sforzi compiuti, il risvolto negativo della medaglia, tuttavia, resta che al giorno d’oggi ancora sono troppi i casi come questi e troppo spesso i protagonisti della disavventura non sono fortunati come i cuccioli di questa storia.