Home News Abbandono animali: lega il suo cane a un lampione e scappa –...

Abbandono animali: lega il suo cane a un lampione e scappa – VIDEO

CONDIVIDI
abbandono animali
(screenshot video)

Ancora un brutto episodio di abbandono di animali: lega il suo cane a un lampione e scappa, ma viene tutto ripreso in un video.

Una telecamera di sicurezza “cattura” una persona senz’anima mentre sta abbandonando il suo cane. Avviene in Catalogna. Un video trasmesso dalla PACMA mostra una persona che lega l’animale a un lampione in una zona industriale nel bel mezzo della notte. L’abbandono degli animali domestici è una tragedia che si ripete troppo spesso, anche con le modifiche della legge che penalizzano questo tipo di comportamenti incivili.

Leggi anche –> La reazione dei cani abbandonati: le immagini raccontano il dramma

Abbandono animali: l’episodio denunciato in Catalogna

Ma ricostruiamo l’accaduto. Una telecamera di sicurezza installata in una zona industriale di El Vendrell (Baix Penedès, Catalogna) ha catturato immagini di ciò che, a prima vista, sembra essere un nuovo e deplorevole caso di abbandono di un cane. Le immagini trasmesse tramite la pagina Facebook di PACMA, il partito animalista, mostrano una persona che ha parcheggiato un furgone sul ciglio della strada. Questa apre la portiera della macchina, porta un cane col guinzaglio intorno al collo e frettolosamente lega l’animale ad un lampione e lascia la scena.

L’episodio risale alla notte del 22 giugno, come si evince anche dal marchio sovrimpresso sulle telecamere. Ci sarebbero per il PACMA più che sufficienti prove per pensare che la persona filmata non intendesse altro che abbandonare l’animale, senza nemmeno lasciare acqua o cibo per garantirne la sopravvivenza per qualche ora.

Un recente caso di abbandono animali –> Cuccioli abbandonati su statale: erano in mezzo alla carreggiata

Abbandono animali: il triste bilancio in Spagna

Silvia Barquero, presidente del PACMA, ha spiegato a La Vanguardia che, fortunatamente, il cane abbandonato a El Vendrell è stato adottato dalla persona che lo ha trovato. “In termini generali, ci sono così tanti casi di abbandono e maltrattamento di animali che vengono denunciati da noi, che raccomandiamo ai nostri sostenitori che loro stessi dovrebbero riferire alle autorità, come testimoni di presunti atti criminali”, ha detto Silvia Barquero.

Il PACMA denuncia attraverso Facebook: “Immagini come questa si ripetono ogni 18 minuti nel nostro paese. Porre fine all’abbandono degli animali è un’emergenza sociale!”.

GUARDA VIDEO