Home News Abbandono, lo scaricano al rifugio: gatto trascurato al punto di essere irriconoscibile

Abbandono, lo scaricano al rifugio: gatto trascurato al punto di essere irriconoscibile

CONDIVIDI
maltrattamento animali
gstto con pelo lungo

Aveva il pelo così lungo tanto da essere irriconoscibile

Lo hanno ritrovato la mattina presto all’arrivo al rifugio. Il gatto era stato lasciato durante la notte, all’ingresso della struttura all’interno di un trasportino.

Niente di nuovo sotto al sole. La solita dinamica con la quale molte persone decidono di sbarazzarsi di un animale domestico. Quello che ha colpito i volontari erano le condizioni del felino domestico. Era irriconoscibile. Aveva il pelo incolto da anni, lungo, aggrovigliato e sporco.

gatto con pelo aggrovigliato

Il povero animale era così trascurato che riusciva a malapena a muoversi sotto al pelo.

“Quello che abbiamo visto era una palla di peli. Non siamo riusciti a farlo girare per tirarlo fuori. Così, solo quando abbiamo aperto il coperchio ci siamo accorti che si trattatava di un gatto”. Racconta un volontario.

Nessuno aveva mai visto un gatto in quelle condizioni. I volontari hanno subito controllato i filmati delle telecamere di sorveglianza per individuare il responsabile dell’abbandono.

Uomo che ha abbandonato il gatto

Il caso è stato segnalato alle autorità locali che stanno ora indagando e cercando di individuare la persona che nei filmati ha lasciato il trasportino al rifugio.

Maltrattamento animali

Secondo quanto riferiscono i responsabili del rifugio, l’animale era in quelle condizioni di negligenza da molto tempo. Nessuno aveva mai cercato di curarlo. Un maltrattamento che proseguiva molto probabilmente da anni, davanti agli occhi dei padroni, indifferenti alla sofferenza dell’animale.

“Non poteva nemmeno fare un passo. Ovunque fosse, aveva sicuramente cibo e acqua vicino a lui. Non riusciva a muoversi in nessun modo”. Sottolinea un membro dello staff.

Il gatto è stato portato dal veterinario. In totale, sono stati rimossi 4,5 chili di pelo.

L’esemplare è stato chiamato Bob Marley ed è tornato a sentirsi libero. Infatti, non appena rimosso il pelo, il gatto si è sentito alleggerito. Ha iniziato a camminare nell’ambulatorio del veterinario, in cerca di ripiani sui quali poter finalmente provare a saltare.

Bob Marley ha circa 10 anni e sotto al pelo, risulta leggermente in sovrappeso. In quello condizioni, poteva solo mangiare e ingrassare a dismisura.

Adesso i volontari stanno cercando una famiglia adottiva, mentre proseguono le indagini per ritrovare il proprietario.

C.D.