Home News Addestratore sbatte in terra cucciolo: la Polizia indaga (VIDEO)

Addestratore sbatte in terra cucciolo: la Polizia indaga (VIDEO)

Le terribili immagini diffuse sui social mostrano un addestratore che sbatte in terra un cucciolo, la Polizia indaga sull’accaduto

Cucciolo maltrattato durante addestramento (Screen video)
Cucciolo maltrattato durante addestramento (Screen video)

Solo qualche giorno fa vi avevamo raccontato di un agghiacciante video messo in rete dal papà umano di Odie, una cucciola maltrattata dal suo addestratore. Le immagini gli erano state consegnate come prova di quello che accadeva all’interno della struttura. Molte le persone indignate, così come tante le altre testimonianze e tutto è stato denunciato alle autorità.

Una vicenda che gela il sangue solo a immaginare cosa quel povero e indifeso cucciolo abbia dovuto provare nel venire alzato per i guinzaglio, soffocato per poi essere buttato in terra.

Purtroppo però, nelle ultime ore, un altro video sembra aver calamitato l’attenzione non solo dei vari utenti dei social, ma anche della Polizia, che assicura stia indagando sull’accaduto.

Una famosa struttura, che vanta molti clienti come star dell’NBA, sembra non trattare con rispetto e cura i cuccioli che gli vengono portati per essere addestrati. Le immagini sono terribili, si vede l’addestratore che tramite il guinzaglio alza il cucciolo in alto per poi sbatterlo in terra. I lamenti del cagnolino sono un duro colpo al cuore per chiunque li ascolti.

Potrebbe interessarti anche: Addestratore soffoca cucciolo: ripreso dalle videocamere (FOTO)

Il terribile video: addestratore sbatte in terra un cucciolo durante la “lezione”

Addestratore maltratta cucciolo durante addestramento (Screen video)
Addestratore maltratta cucciolo durante addestramento (Screen video)

Sui social è comparso un video davvero agghiacciante che sta facendo arrabbiare e indispettire in molti. Le immagini sono forti, che fanno chiedere come sia possibile infliggere una simile punizione ad un quattro zampe.

Un addestratore della Contea di Fort Bend, viene mostrato mentre durante un addestramento di un piccolo pelosetto si comporta, come da molti sottolineato, in modo crudele e violento verso l’animale.

Sembra che ad un ordine non portato a termine dal cucciolo, l’addestratore per punirlo dello sbaglio commesso, lo alzi dal collare fino a farlo arrivare sulle proprie spalle, per poi sbatterlo con forza in terra.

Il pianto unito ai lamenti del cucciolo sono un duro colpo per chiunque guardi il video.
Molto lo sdegno nato sui social, dove vengono commentate le azioni, condannando duramente ciò che accade.

Le autorità stanno indagando sull’accaduto e l’ufficio del Procuratore Distrettuale della Contea di Fort Bend ha fatto sapere che: “L’ufficio del procuratore distrettuale sta indagando attivamente su un rapporto sulla crudeltà verso gli animali in merito a un video sui social media” continuando “raffigura il presunto maltrattamento di un cane nella contea di Fort Bend“.

Aggiungono di non poter scendere nei particolari in quanto le indagini sono ancora in corso, asserendo che nulla viene preso alla leggera e che il maltrattamento di animali non viene perdonato in quanto un reato.

È in corso un’indagine approfondita da parte di investigatori e pubblici ministeri esperti di crudeltà sugli animali” queste le parole che concludono la dichiarazione. Le motivazioni dietro quei gesti o se fosse un caso isolato o meno, non sono risposte che per il momento si hanno, ma la certezza è che sentire i lamenti del cucciolo fa male e nessun animale dovrebbe subire un simile trattamento.

Le immagini contenute nel seguente post potrebbero urtare la vostra sensibilità: si sconsiglia la visione a un pubblico facilmente impressionabile

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube