Home News Addestratrici picchiano selvaggiamente un cane con un frustino (Video)

Addestratrici picchiano selvaggiamente un cane con un frustino (Video)

Dovrebbero addestrarlo ma lo picchino selvaggiamente con un frustino per insegnargli a mettersi seduto , il video sconvolgente viene diffuso sui social 

Addestratrici picchiano selvaggiamente un cane con un frustino (Video)

Un video scioccante smuove le coscienze delle persone dopo la pubblicazione sul social Facebook infatti le persone sono rimaste senza parole dalla crudeltà che un educatrice utilizza per addestrare i cani.

Il video che è diventato virale mostra infatti un momento agghiacciante ripreso in una scuola di addestramento canino, dove una delle istruttrici cerca di tenere fermo un cane ribelle mentre l’altra lo frusta ferocemente

Addestratrici picchiano il cane con il frustino

Addestratrici picchiano selvaggiamente un cane con un frustino (Video)

Louisiana a Lena presso un‘accademia di formazione per animali si è verificato un fatto altamente allarmante, un video è diventato virale sui social e mostra 2 addestratrici che nel tentativo di rendere innocuo un povero cane agitato da tutta la situazione lo trattengono picchiandolo ferocemente con una sorta di frusta.

Il video sconvolgente è stato postato sui social e mostra un cane Corso maltrattato in modo veramente poco professionale e con una violenza che non possono passare inosservati.

La struttura vanta anni in cui si è pubblicizzata come la scuola con  più grande vastità di addestratori di cane Corso della Louisiana e una struttura per l’addestramento di cani di tutte le razze.

Il video pero dimostra solo quanto dolore questi presunti professionisti provochino a questo povero cane.

Il  corso che dopo aver ricevuto molte botte e frustate sulla testa alla fine decide di ubbidire e di mettersi seduto .

Il cane legato con due corde messe come un collare a strozzo veniva tenuto per un capo da una donna mentre l’altra, oltre a reggere l’altro lato del cappio frustava il cucciolo che piangeva disperatamente.

Dopo la diffusione del video sui social la pagina del centro di addestramento e il loro sito ufficiale sono stati disattivati

L’ufficio dello sceriffo della contea di Rapides ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma che la loro sezione di controllo degli animali e la divisione investigativa criminale stanno conducendo un’indagine approfondita sui video e sulla loro origine.

Finora hanno ricevuto solo una denuncia dal  proprietario dell’animale  che si vede nel video, ma persone provenienti da tutto il paese li hanno contattati tramite telefonate e post su Facebook.