Home News Addio a Smiley, il cane cieco che ha reso tante persone felici

Addio a Smiley, il cane cieco che ha reso tante persone felici

CONDIVIDI
@Instagram

Smiley era diventato famoso sul web per la sua storia. Si trattava di un tenero cane cieco dalla nascita, ma non per questo privo di vitalità e di gioia. Adorava fare le feste alla sua famiglia e correre felice nei prati nonostante non potesse vedere. Le sue fotografie sono state condivise in tutto il mondo da migliaia di utenti. Ad un certo punto quasi sembrava non accorgersi della sua cecità. Ma purtroppo Smiley non è più con noi. Il tenero quattrozampe ci ha lasciato a causa di una brutta malattia. Il suo proprietario fa sapere che una brutta forma di cancro lo ha infine sconfitto. Joanne George, la compagna dell’uomo, scrive su Instagram: “Smiley ci ha lasciato in tutta serenità, non ha sofferto per fortuna, nonostante la malattia.

Se ne è andato dopo essere rimasto nel suo posto preferito. Spero che adesso stia correndo in tutta felicità, magari avendo la possibilità di vedere quanto bella sia il mondo tutto intorno a lui. Con amici vecchi e nuovi”. A causa della patologia che lo aveva fatto nascere senza la possibilità di vedere, Smiley aveva rischiato di essere soppresso .Era nato in una fattoria dedita all’allevamento di cuccioli. Posti come questo sono molto diffusi negli Stati Uniti e Canada (dove viveva) e spesso le condizioni di vita degli ospiti a quattrozampe presenti al loro interno sono pessime.

Smiley, il cagnolino cieco che ha donato tanta felicità

Per fortuna Smiley venne salvato, riuscendo a diventare un cane da Pet Therapy in grado di aiutare altre persone afflitte da problemi fisici e psicologici. La compagnia di questo splendido cucciolo ha rappresentato un grosso sostegno anche per bambini autistici e persone colpite da lutti. Joanne, in una intervista rilasciata due anni fa, parlava del ruolo giocato dal suo cagnolino nel dare un importante supporto agli altri. C’era anche una pagina Instagram dedicata a lui, con oltre 200mila follower e che continuerà ad esistere. Anche il primo ministro canadese, Justin Trudeau, aveva voluto incontrarlo e fargli delle coccole di ringraziamento per quanto fatto. Joanne ha scritto anche: “Il suo cuore era così grande che poteva condividerlo con tutto il mondo. Per favore, in onore di Smiley, guardate il mondo che vi circonda con il vostro cuore, siate gentili con gli altri, e contraccambiate quello che ricevete”. Intanto arriva una bella notizia per un altro cane, finalmente.

A.P.

Guarda le foto