Home News Adotta un mastino tibetano… in realtà era un orso!

Adotta un mastino tibetano… in realtà era un orso!

CONDIVIDI

Una giovane donna cinese che pensava di aver comprato un mastino dal Tibet scopre che in realtà era … un orso! Che sorpresa divertente!

È una delle razze di cani più ricercate e costose del mondo. Nel 2014, un ricco promotore asiatico aveva persino pagato l’equivalente di 1,4 milioni di euro per acquistare uno di questi cani eccezionali. Taglia XXL – può raggiungere fino a 70 cm al garrese – Criniera da leone e sguardo da chow-chow, il mastino tibetano è un cane come nessun altro.

Creato, secondo la leggenda, dai pastori dell’Himalaya per monitorare le loro grandi mandrie dislocate su infiniti territori dove si ergevano i monasteri dei monaci tibetani, è diventato una star in Cina. Molti amanti dei cani si indebitano per permettersi questo eccezionale compagno.

Due anni fa, Su Yun, una giovane donna della contea di Yliang, nel sud della Cina, si innamorò di un cucciolo nero venduto da gente del posto in mezzo alla strada. “Questo mastino tibetano è da bello morire, lo voglio”pensò.

Più il cucciolo cresceva, più assomigliava ad un orso e lei aveva paura degli orsi

“Little Black” così lo ha chiamato ha vissuto con lei per due anni. Su Yun si è occupata di lui, lo ha coccolato e nutrito con immenso affetto.

Giocherellone e socievole, Little black dà alla sua proprietaria molte soddisfazioni apparte per un piccolo dettaglio: aveva un appetito feroce, mangiava tantissimo edi conseguenza aumentò considerevolmente di peso.

Quando superò la soglia dei 200 kg, Su Yun iniziò a preoccuparsi … Lo portò dal veterinario e scoprì l’atroce verità: Little Black non era un cane, ma un orso nero dall’Asia.

Inoltre fa parte di una specie protetta del quale è vietata la vendita.

Secondo il racconto della ragazza alla stampa locale, “lui era in grado di mangiare una scatola di frutta e due secchi di pasta al giorno ed era solo un piccolo cucciolo di mastino tibetano quando lo portai a casa, ma più cresceva più aveva l’aspetto di un orso, e io ho un pò paura degli orsi. “

La ragazza inizialmente non accettava di separarsi dal suo amico, poi un giorno il “cucciolo” iniziò a camminare su due gambe e i suoi padroni iniziarono ad abbandonare l’idea di tenerlo.

Contattarono il Centro di Conservazione della Fauna selvatica di Kunming. Dopo essere stato addormentato, l’animale è stato portato nella sua nuova casa dove i veterinari hanno confermato che l’animale era in perfetta salute.

Secondo la polizia locale, la famiglia non è stata processata.

A. O.

Ti potrebbe interessare anche—>>>Il Tibetan Mastiff: un carattere indomabile

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI