Home News Allergica ai gatti, adotta lo stesso una micetta: “La mia vita è...

Allergica ai gatti, adotta lo stesso una micetta: “La mia vita è cambiata”

CONDIVIDI
Gattino – FOTO ©Getty

Una donna ha parlato dell’incontro improvviso che ha avuto con una gattina di sera, mentre stava portando a spasso la sua cagnolina. Proprio quest’ultima aveva iniziato a comportarsi in modo strano, scovando la micetta rannicchiata in se stessa. E’ l’utente di Imgur, RachelQueen, a parlarne, la quale sottolinea come lei fosse allergica al pelo di gatto, anche se questo impedimento di certo non da poco non le ha fatto distogliere l’attenzione sulla volontà di voler aiutare quel povero, piccolo animaletto indifeso. E così l’ha raccolta, portandola a casa sua e dandole subito qualcosa da mangiare ed un bel giaciglio comodo e caldo in cui poter recuperare le forze.

L’intenzione di RachelQueen era quella di darla in affidamento a qualche associazione animalista una volta divenuta più resistente fisicamente, ma così non è stato: la gattina Lu, questo il nome che le è stato dato, era davvero minuscola oltre che senza forze, tanto da apparire estremamente passiva, il comportamento tipico dei gatti quando hanno qualcosa che non va. La donna fa sapere che Lu non si puliva, non mangiava, restava ferma e non riusciva nemmeno a rimanere sveglia.

Tutti sintomi che avevano fatto provare a questa bella persona un grande spavento. Dopo una visita dal veterinario, a Lu era stata diagnosticata un’ulcera sulla lingua provocata dalla malnutrizione, che a nemmeno un mese di vita l’aveva già messa a dura prova. La gattina provava dolore sia nel nutrirsi che nel prendersi cura del proprio corpo, inoltre le era stata riscontrata pure una infezione alle vie respiratorie superiori tale da causargli delle crosticine agli occhi e sul naso. E non finisce qui: aveva anche i vermi, una accentuata disidratazione ed un’altra infezione alle orecchie.

Col passare del tempo però la voglia di vivere ha preso il sopravvento, Lu è cresciuta piano piano cominciando anche a miagolare e già dopo sette giorni di biberon ed antibiotici ha cominciato a stare molto meglio. Dopo quattro mesi l’idea originaria di darla in adozione è tramontata, e RachelQueen non può più fare a meno di lei…ed anche dell’inalatore che è indispensabile per via della sua allergia. Tale strumento infatti le allieva gli antipatici effetti che la stretta vicinanza alla gattina causa, un piccolo compromesso in nome di una bella amicizia. “Ma la mia vita con Lu è migliorata”, afferma. E qui ce un’altra bella storia con protagonisti una ragazza ed un gattino, anche più sorprendente.

Found kitten