Home News Allerta per i furti di cani in Olanda: la situazione è preoccupante

Allerta per i furti di cani in Olanda: la situazione è preoccupante

Allerta per i furti di cani in Olanda. La polizia lancia l’allarme e rivolge un appello ai proprietari di fare attenzione

cagnolino spaventato (foto Pixabay)
cagnolino spaventato (foto Pixabay)

Un fenomeno inquietante sta gettando nel panico tutti i cittadini olandesi. Un episodio sconcertante che si spera possa concludersi nel più breve tempo possibile. Nei Paesi Bassi è stata lanciata l’allerta in merito ai furti dei cani alcuni dei quali purtroppo si sono conclusi con dei risvolti negativi. La polizia è alle prese con delle indagini ma la situazione non è semplice da risolvere.

Potrebbe interessarti anche:Oltre 70 cani rubati e portati via dalle proprie case recuperati dalla polizia

Allerta per i furti di cani in Olanda, la polizia lancia l’allarme  

cucciolo preoccupato (Foto Pixabay)
cucciolo preoccupato (Foto Pixabay)

L’episodio più recente si è registrato a Tycho dove un cane è stato rapito da tre uomini e purtroppo è stato ritrovato deceduto. Situazioni terribili che lasciano senza parole per la malvagità con la quale vengono compiuti, spesso ai danni di creature meravigliose e innocenti, colpevoli solo di confidare piena fiducia nell’essere umano. La frequenza del fenomeno mette dunque a dura prova la serenità dei residenti della zona, preoccupati per ciò che potrebbe accadere ai loro amici a quattro zampe. I media stanno facendo circolare le notizie relative a tali fatti poiché è necessario avvisare i proprietari di animali dei rischi nei quali vanno incontro. L’aggravante di tali episodi concerne la mancata risoluzione dei singoli fenomeni spesso lasciati irrisolti.

Potrebbe interessarti anche: Traffico cani verso la Germania, Aidaa: “Oltre mille cani rubati tra Lazio, Umbria e Abruzzo”

Casi gravi senza una risposta che provocano ancora di più un senso di smarrimento e di incertezza. Purtroppo questa situazione è stata chiarita dal portavoce della polizia che ha affermato quanto segue: “La polizia registra il furto ma sono rari i casi in cui riesce ad indagare sul caso. I cani vengono rapiti per l’accoppiamento o la successiva vendita dei loro cuccioli. Con alcune razze ricercate questo può diventare un vero e proprio business.” A tal proposito, la difficoltà delle forze dell’ordine concerne la raccolta dei dati riguardanti i furti che sono stati commessi finora. Una missione non semplice, considerando che l’unica cosa che finora i poliziotti hanno potuto fare è rivolgere un appello ai proprietari di tenere d’occhio i propri animali domestici. A tal proposito, anche le associazioni che si occupano della tutela degli animali hanno diffuso il comunicato riguardante alcune importanti regole da rispettare.

Il primo passo da seguire è quello di applicare il chip e registrarlo, facendo attenzione a ciò che potrebbe fare qualche male intenzionato. Quindi, l’unico accorgimento da tenere in considerazione è fare attenzione a tenere sotto controllo i propri amici a quattro zampe, evitando di fargli correre dei pericoli. Insomma, una situazione davvero spiacevole che speriamo possa essere risolta nel più breve tempo possibile.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Benedicta Felice