Home News Animali in vacanza: l’importanza degli alberghi ‘Pet-Friendly’

Animali in vacanza: l’importanza degli alberghi ‘Pet-Friendly’

CONDIVIDI
@Getty images
@Getty images

Se siete di Arezzo potete andare in vacanza tranquilli, lasciando i vostri amici a quattro zampe (e magari anche a due, perché no) nelle apposite strutture pet-friendly situate sul territorio. Posti del genere per fortuna esistono un pò dovunque in Italia, ma è particolarmente nell’aretino che si registra una concentrazione maggiore di alberghi dedicati agli animali e che rappresentano la salvezza di parecchi cani e gatti soprattutto nei mesi estivi, quando è più frequente la possibilità che gli stessi vengano abbandonati per privilegiare la villeggiatura dei loro padroni.

Come riporta il portale ‘arezzonotizie’ a Cortona ci si può rivolgere al Relais Cheteux Il Falconiere, che negli ultimi anni rappresenta uno degli hotel per animali più rinomati d’Italia e non solo: gli ospiti che hanno il privilegio di soggiornarvi vengono accolti con tanto di lettera di benvenuto e possono godere di numerosi intrattenimenti, con all’occorrenza anche una postazione veterinaria all’avanguardia.

E nel circondario di Arezzo sono molto rari i locali che non ammettono gli animali al loro interno, segno che nella provincia toscana l’amore per Fido e Fuffi resta sempre alto. Inutile sottolineare l’importanza di questa politica in generale come quella della presenza di appositi alberghi per animali, i cui prezzi non sono affatto proibitivi. Nei casi di assenza prolungata basta rivolgersi ad una di queste strutture, per poi provare il piacere di rivedere il nostro amato cane o gatto dopo qualche settimana.