Home News Arrestato per negligenza e crudeltà: la zampa del cane era in cancrena

Arrestato per negligenza e crudeltà: la zampa del cane era in cancrena

Dopo alcune segnalazioni la polizia ha iniziato ad investigare su un uomo per crudeltà sugli animali trovando all’interno del suo terreno un cane con una frattura esposta alla zampa che era ormai in cancrena

Arrestato per negligenza e crudeltà: la zampa del cane era in cancrena
Arrestato per negligenza e crudeltà: la zampa del cane era in cancrena (Foto Facebook)

Un “Puzzo Orrendo” così è stato descritto l’odore dagli agenti e dai volontari della Northeast Arkansas Humane Society che nel terreno di un uomo di Greene County hanno rinvenuto un cane in condizioni oscene.

Il cane con la zampa in cancrena

Arrestato per negligenza e crudeltà: la zampa del cane era in cancrena
Arrestato per negligenza e crudeltà: la zampa del cane era in cancrena (Foto Facebook)

Il povero cucciolo infatti aveva una frattura con diverse ossa esposte e al di sopra della ferita aperta. Il proprietario aveva apposto una fascetta per far si che il sangue non potesse circolare, e facendo si che la zampa del cucciolo si infettasse e iniziasse a marcire e gonfiarsi .

Secondo quanto riportato, il 14 dicembre un testimone del quale non si conosce l’identità, avrebbe segnalato all’ufficio dello sceriffo della contea di Greene la crudeltà contro il cane, e questo aveva immediatamente portato gli agenti a controllare e contattare la Northeast Arkansas Humane Society.

L’uomo un 53enne residente a County Road 620 a Paragould sarebbe il proprietario del povero cane rinvenuto nella proprietà.

Il tenente Ashley Worcester ha riferito a tutti gli agenti sul posto di aver rinvenuto il cane in condizioni deprecabili, secondo i racconti del tenente infatti il cane aveva la zampa rotta in più punti, la frattura era talmente grave che le ossa erano esposte, il cucciolo aveva una fascetta al di sopra della ferita nella parte superiore della zampa,  che impediva circolazione del sangue e faceva si che l’arto del cucciolo fosse notevolmente gonfio.

Il tenente ha infatti dichiarato : “Dopo ulteriori indagini sulle ferite dell’animale, è emerso che la gamba stava iniziando a marcire e sembrava infetta”

I volontari della Northeast Arkansas Humane Society vedendo la povera creatura in quella orribile situazione hanno trasportato immediatamente il cucciolo presso Animal Medical Center di Jonesboro per far si che i veterinari potessero immediatamente amputare la zampa e salvare la vita al cane.

Il giudice distrettuale della contea di Greene, ha deciso di condannare l’uomo per crudeltà sugli animali e ordinandogli di non possedere o avere più contatti con gli animali .

Secondo quanto riferito dalla Animal Medical Center alla NEA Humane Society l’operazione del cane soprannominato Rudolph è andata bene ma il cucciolo ancora non sarebbe del tutto fuori pericolo

“I veterinari hanno detto che era uno dei peggiori, se non il peggiore, che avessero mai visto”. Attualmente per provvedere alle spese mediche del piccolo Rudolph è stata aperta una raccolta fondi nella speranza che possa riprendersi e possa un giorno trovare una famiglia che lo ami.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.