Home News FIFe pronta a sanzionare Putin: i gatti russi fuori dalle competizioni

FIFe pronta a sanzionare Putin: i gatti russi fuori dalle competizioni

L’associazione Internazionale Felina è pronta a sanzionare Putin come stanno facendo molte organizzazioni: anche i gatti russi non competono.

gatti e russia
Gatto sguardo glaciale (Pixabay)

Dopo numerose sanzioni in ambito culturale e sportivo prese contro la Russia anche la FIFe si è unita al gruppo. Essa è la Federazione Internazionale Felina dei registri felini, e comprende 42 organizzazioni membri tra Europa, Sud America e Asia. Sembra che l’organizzazione abbia tassativamente vietato a tutti i gatti russi di partecipare alle sua competizioni. Il provvedimento è stato fatto partire dal 1 marzo 2022 e le restrizioni resteranno attive fino ad aprile 2022, dove saranno riviste se necessario.

Putin, anche l’organizzazione internazionale del registro dei gatti lo sanziona

Fife sanziona putin
Estratto testo di provvedimento (Twitter)

La FIFe è nata nel 1949 grazie ad un’appassionata di gatti Madame Marguerite Ravel. Ha sede a Parigi da quando è stata fondata e sin dagli inizi si è impegnata a diffondere conoscenze riguardanti il mondo felino. Nel testo di provvedimento che è stato pubblicato sul sito web della Federazione Internazionale Felina, il comitato esecutivo ha spiegato che non se la sente più di assistere alle atrocità commesse sul suolo Ucraino da parte di Mosca, restando senza fare nulla. Dai 1 marzo 2022 quindi nessun gatto allevato in Russia può essere importato e registrato nel Fife se non al di fuori della Russia stessa. Inoltre anche nessun gatto appartenente ad espositori con residenza in Russia, può essere iscritto a fiere FIFe.

Ti potrebbe interessare anche >>>  Studentessa indiana si rifiuta di abbandonare l’Ucraina senza il suo cane

L’amministrazione del FIFe ha inoltre fatto sapere che una parte del budget sarà destinato al sostentamento di allevatori di gatti situati in Ucraina, i quali stanno sopportando questa tragica situazione. Per farlo ha in mente di consultarsi con ’Ukrainian Felinology Union.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cat Cafè: anche i gatti aiutano i cittadini dell’Ucraina

Anche lei si è unita alla battaglia contro Putin seguendo l’esempio di varie federazioni, come per esempio quella calcistica. La Russia non potrà partecipare, inoltre, all’Eurovision, competizione culturale che si terrà a maggio proprio in Italia. E molte altre ancora si stanno unendo per isolare sempre di più il popolo russo. (Lisa Girello)