Attende invano la sua nuova famiglia adottiva: la delusione della cagnolina Zoe

Foto dell'autore

By Elisabetta Guglielmi

News

Attende invano l’arrivo della sua nuova famiglia adottiva: la storia della cagnolina simil Barboncino di nome Zoe è tristissima.

cagnolina delusa attende invano la famiglia adottiva
La delusione della cagnolina Zoe (Screenshot video TikTok – Stewartjinr – amoreaquattrozampe.it)

Dalla felicità per l’adozione tanto attesa allo sconforto. Lo sguardo triste di Zoe, una cagnolina di un rifugio, mostra tutta la delusione che si prova quando ciò che si attende con gioia non si realizza. E questo è proprio quanto accaduto alla piccola quattro zampe. I volontari avevano preparato la cucciola per la sua nuova famiglia adottiva, facendole indossare anche un cappottino elegante per l’occasione. Certo Zoe non poteva aver compreso di cosa si sarebbe trattato, ma sicuramente si sarebbe aspettata di uscire a fare una passeggiata e di ricevere coccole e attenzioni da qualcuno. Ma così non è stato. Le persone che avevano deciso di adottare la cagnolina non si sono più presentate al rifugio.

La tristezza della cagnolina Zoe dopo aver atteso invano la nuova famiglia adottiva: il video della cucciola

Le immagini che mostrano la delusione della cagnolina Zoe sono state condivise sui canali social del rifugio statunitense che ospita la cucciola. Su TikTok all’account @Stewartjinr, il responsabile del canile ha diffuso il video della piccola quattro zampe.

cagnolina Zoe
cagnolina Zoe (Screenshot video TikTok – Stewartjinr – amoreaquattrozampe.it)

Il filmato è stato condiviso su TikTok nei giorni scorsi e ha ottenuto nel giro di poco tempo migliaia di visualizzazioni. Le immagini testimoniano lo sguardo deluso della cagnolina che, con il suo cappottino viola puntellato di fiorellini bianchi, si trova in braccio al responsabile del rifugio.

cagnolina in braccio al responsabile del rifugio
cagnolina Zoe (Screenshot video TikTok – Stewartjinr – amoreaquattrozampe.it)

Zoe è una cagnetta meticcia di simil razza Barboncino Toy dal manto bianco. La cucciola vive in un rifugio per animali degli Stati Uni d’America già da alcuni anni.

Se vuoi avere maggiori informazioni sull’importanza di adottare un cane randagio, puoi leggere un nostro approfondimento sul tema >>> Adottare un cane randagio: perché dovremmo farlo e quanto vive

@stewartjinr 🚟🚟🚟🚟🚟 #funny #dog #animals #4u #xyzbca #galgo #greyhound #doglife #pet #catlover #petlover #plum #deaf #blind #poodle #dogchallenge #sassy #sassydog ♬ original sound – stewartjinr

Non si hanno informazioni sul passato della piccola quattro zampe. Presumibilmente, però, la sua storia sarà simile a quella delle migliaia di altri cani e gatti ospitati nei rifugi o delle migliaia di cani randagi abbandonati in strada. Arrivata al rifugio per animali, Zoe ha trascorso qui moltissimo tempo. Quando finalmente i volontari erano convinti di aver trovato per la cagnetta una famiglia adottiva, le persone che avevano deciso di prendersi cura di lei non si sono presentate. La piccola dovrà aspettare ancora al rifugio la sua occasione. Si può sperare però che presto Zoe riesca a trovare una casa e degli umani pronti a donarle tutti l’affetto che non ha mai avuto. (di Elisabetta Guglielmi)

Impostazioni privacy