Home News Benny fugge la morte e diventa il primo cane pattinatore su ghiaccio...

Benny fugge la morte e diventa il primo cane pattinatore su ghiaccio – VIDEO

Il cane Benny sventa il suo atroce destino trasformandosi nel primo cane pattinatore su ghiaccio del pianeta: la sua è una storia d’eccezione. 

Benny cane pattinatore ghiaccio
Benny sul ghiaccio (Facebook – Vegas King Benny)

Il Labrador statunitense di nome Benny era destinato a essere soppresso, poiché nessuno sembrava essere intenzionato ad adottarlo. In attesa dell’eutanasia – in un centro di accoglienza per animali dello Utah, il quattro zampe ebbe la magnifica occasione di riscattarsi e di fuggire alla morte. Il tutto grazie al sopravvento, nella triste situazione, di un residente – dal cuore nobile – della città di Los Angels.

Benny sventa la morte divenendo il primo cane pattinatore su ghiaccio – VIDEO

Benny cane pattinatore ghiaccio
Benny primo pattinatore (Facebook – Vegas King Benny)

Il destino di Benny cambia definitivamente nel 2013, quando la sua vita e quella di uomo, Cheryl Del Sangro, saranno destinate a incrociarsi e a proseguire parallelamente. Cheryl – un ex pattinatore professionista – rimase sin da subito colpito dalla presenza di Benny nella struttura e scelse di donare lui una seconda opportunità.

Potrebbe interessarti anche >>> Alessandra Amoroso nel nuovo spot per la protezione animali – VIDEO

L’ex pattinatore ha ammesso di essersi letteralmente innamorato del docile esemplare, che appariva a lui come dotato di un’energia particolare. Poco più tardi le sue abilità e il suo talento emersero a contatto con le affezionate doti, stavolta alquanto inclini al pattinaggio sul ghiaccio, del suo nuovo amico umano.

Al momento Benny è considerato il primo cane pattinatore sul ghiaccio al mondo e le performance del pelosetto sono attualmente visibili sul profilo Facebook a lui interamente dedicato. Quello di “Vegas King Benny” che – traslitterato – elogia l’agilità e la creatività “da re” del bellissimo fido. sempre pronto ad avventurarsi sulle piste ghiacciate come ormai un vero professionista.

Un ultimo video – dell’incredibile Labrador “dai grandi occhi neri” sui pattini, come lo descrive amorevolmente il suo Cheryl – è stato infine pubblicato dal suddetto profilo – che resta in costante aggiornamento sulle salienti attività e novità riguardanti l’atletico quattro zampe – soltanto lo scorso mercoledì, 21 settembre.

Potrebbe interessarti anche >>> La storia di Yuki, il dolcissimo cane da combattimento di due anni 

Benny, inoltre – che, nel 2021, ha ricevuto il riconoscimento di primo classificato nella “National World Excellence” – è ora visto come “un vero tesoro” per gli appassionati della disciplina e agli occhi del suo prolifico pubblico. E, pertanto, “merita” tutto quello che il suo percorso di vita avrebbe potuto negargli, allora tanto facilmente, a causa di un banale rifiuto di adozione.