Home News Bugsy il cane cieco non smette di baciare il nuovo padrone dopo...

Bugsy il cane cieco non smette di baciare il nuovo padrone dopo l’adozione

Un’adozione davvero speciale per Bugsy un cane cieco di 15 anni che non pensava di tornare a provare tanta gioia.

Bugsy cane cieco adozione
Le condizioni di Dugsy quando è stato trovato e portato al rifugio (Facebook – Santa Fe Animal Shelter & Humane Society)

I cani sanno davvero essere riconoscenti con chi decide di salvarli dopo aver sofferto tantissimo. Bugsy è un cane cieco di 15 anni arrivato nel rifugio per animali in gravissime condizioni che finalmente è potuto tornare a vivere attimi di felicità grazie ad una coppia di madre e figlio che hanno deciso di adottarlo e portarlo nella loro abitazione. Il giorno dell’adozione il cane non è riuscito a contenere le sue emozioni verso il nuovo padrone che non smetteva più di baciare per dimostrargli tutto il suo amore la riconoscenza.

L’adozione speciale del cane cieco di 15 anni arrivato in rifugio in gravissime condizioni

Bugsy cane cieco adozione
Bugsy mentre bacia felice il suo nuovo padrone Marcos (Facebook – Santa Fe Animal Shelter & Humane Society)

Quella di Bugsy è una storia davvero ricca di emozioni, purtroppo non sempre positive, ma per fortuna con un lieto fine davvero speciale.
Il cane è un esemplare Shih Tzu di 15 anni arrivato presso il rifugio Santa Fe Animal Shelter & Humane Society in condizioni davvero gravi. L’animale infatti quando è stato tratto in salvo pesava solo 6 kg e presentava su di esso chiari segni di ustioni e ferite aperte in più parti del piccolo corpo. Necessitava dunque di immediate cure salva vita che per fortuna il rifugio di Santa Fe è stato in grado di dargli. Il piccolo cane però era cieco e faceva davvero fatica a muoversi ma nonostante questo ha trovato le forze per mostrarsi ed essere adottato.

Ti potrebbe interessare anche >>> Obi, il cucciolo di cane rischia l’eutanasia perché cieco: il salvataggio

Quando il Santa Fe Animal Shelter & Humane Society ha pubblicato la sua storia e le sue foto nei loro canali social è stato notato da una coppia di madre e figlio che erano in cerca di un animale da adottare. Quando si sono recati presso il rifugio hanno potuto vedere dal vivo il piccolo Bugsy e si sono subito innamorati di lui, non lasciandosi neanche per un attimo condizionare dalla sua cecità. Marcos, il figlio di 16 anni, è stato subito travolto dall’amore del cane che una volta preso in braccio non ha smesso di fare feste e baciare il ragazzo. Così hanno dunque deciso per l’adozione di Bugsy, che di sicuro aveva bisogno di trovare una casa in cui essere amato e in cui poter scordare il suo difficile e doloroso passato.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cane da salvataggio, cieco e anziano, trova una nuova famiglia

La famiglia ha dunque compilato le carte per poter adottare il cane e portarlo nella loro abitazione dove Bugsy avrebbe potuto condividere la sua vita insieme ad altri due animali: un labrador di nome Lola e uno Yorke di nome Duke.
I due animali hanno subito accolto il nuovo arrivato e sono diventati suoi protettori oltre che grandi amici con cui condividere giochi e spazi.
Marcos e la madre si dicono davvero felici della loro decisione e affermano che nonostante Bugsy sia cieco è impossibile non notare dai suoi occhi tutto l’amore che ha ancora da offrire. (G. M.)