Home News Muore improvvisamente ma lui decide di non abbandonarlo: ritrovato dopo ore

Muore improvvisamente ma lui decide di non abbandonarlo: ritrovato dopo ore

Cacciatore muore per un malessere improvviso e il suo cane lo veglia senza mai abbandonarlo. Gli amici dell’uomo lo trovano grazie a lui.

muore cane abbandonarlo
Il cane aveva accompagnato il suo padrone durante una battuta di caccia come altre (Foto generica Pixabay)

Tragedie come queste purtroppo capitano più di quanto si possa immaginare. Un uomo era fuori per un battuta di caccia insieme al suo inseparabile cane, quando improvvisamente è stato sopraggiunto da un malore che lo ha portato alla morte. Il suo fedele quattro zampe non potendo chiedere aiuto a nessuno ha deciso di rimanere accanto a lui a vegliarlo e a difenderlo dagli eventuali attacchi di animali selvatici. La moglie del cacciatore non vedendolo tornare a casa ha allertato alcuni amici che lo hanno trovato dopo ore proprio grazie al suo cane.

Cacciatore perde la vita nel bosco e il suo cane rimane con lui senza abbandonarlo

muore cane abbandonarlo
Dopo il malore dell’uomo il cane è rimasto a vegliarlo per ore senza mai lasciarlo solo (Foto generica Pixabay)

Una giornata come tante altre è purtroppo finita in tragedia per una famiglia lombarda di Cassano Magnago, in provincia di Varese. Un uomo era uscito per una battuta di caccia accompagnato dal suo fedele cane quando, purtroppo, per cause ancora da accertare, è stato sopraggiunto da un malessere. Il cacciatore ha così perso la vita stroncato da un malore improvviso ed essendo da solo nessuno ha potuto soccorrerlo e tentare di salvarlo.
Il suo animale ha però aspettato che qualcuno si accorgesse di ciò che era accaduto e non si è mai spostato dal luogo in cui è avvenuto il decesso.

Ti potrebbe interessare anche >>> La cagnolina Stella veglia per giorni la bara dell’amato padrone

Dopo diverse ore di assenza da casa e non vedendolo tornare, la moglie ha provato a contattarlo per via telefonica ma non ricevendo alcuna risposta ha iniziato a preoccuparsi. La donna ha così contattato alcuni amici del marito, solitamente compagni di caccia, e ha chiesto loro se avessero notizie o se potessero aiutarla a rintracciarlo.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Gli amici contattati dalla moglie del cacciatore hanno così iniziato la ricerca e dopo qualche tempo sono riusciti a risalire al luogo in cui aveva lasciato l’auto. Una volta scesi di lui non c’era ancora alcuna traccia e si sono così immersi nella vegetazione per verificare che fosse ancora nelle vicinanze e che non fosse successo nulla di grave.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cane veglia per quattro giorni cacciatore morto sull’Appennino

Durante le ricerche nella boscaglia nei pressi dell’automobile dell’uomo, alcuni degli amici sopraggiunti per le ricerche hanno iniziato a sentire degli strani rumori, come dei lamenti.
Si sono dunque avvicinati alla fonte di quei lamenti e hanno scoperto che a produrli era il cane del loro amico che purtroppo giaceva a terra ormai senza vita. Hanno così scoperto che il cane era rimasto lì per tutto il tempo per vegliare il suo padrone senza mai abbandonarlo.
Per il loro amico ormai non c’era più nulla da fare e hanno così dovuto dare la terribile notizia alla moglie e chiamare i carabinieri. La morte sembra avvenuta per cause naturali ma è stata comunque disposta l’autopsia per accertarsi delle motivazioni dell’improvviso decesso. (G. M.)