Home News Cagnolina sottoposta a maltrattamenti, il suo pensiero però è proteggere i cuccioli...

Cagnolina sottoposta a maltrattamenti, il suo pensiero però è proteggere i cuccioli – FOTO

CONDIVIDI

cuccioli

Gli animali sanno sempre sorprenderci con dei comportamenti dei quali a volte non li riteniamo capaci. Invece spesso accade che trovino il modo di sorprenderci. Ed è proprio ciò che ha fatto Bella, un Siberian Husky di 5 anni, che ha escogitato un modo alquanto improvvisato quanto efficace per tenere al riparo i propri cuccioli. Questa bella cagnolina ha scavato una buca per mettervi al sicuro all’interno i suoi piccoli di pochissimi giorni di vita. Il tutto mentre era incatenata e non poteva quindi trovare un luogo più confortevole altrove. I suoi soccorritori non si erano accorti della presenza dei cuccioli, in un primo momento. La cagnetta ed i suoi figlioletti erano stati ritrovati nello scorso mese di giugno all’interno di una fattoria del Texas. Che per parecchi altri animali, e non solo per Bella e cucciolini, era diventata una vera e propria prigione.

La proprietà apparteneva ad una donna che al suo interno aveva in tutto 46 animali. Nella fattispecie si trattava di 28 cani, 6 cuccioli, 2 gatti, 9 gattini ed una tartaruga. Una associazione animalista è perciò intervenuta per fare qualcosa, visto che gli animali non avevano riparo, acqua e cibo, ed erano tenuti incatenati o in gabbie di piccole dimensioni. Le pellicce di parecchi animali hanno anche subito delle abrasioni a causa della detenzione in gabbia. Per non parlare del fatto che parecchi di essi si sono ammalati nei modi più disparati. Le ripercussioni sia a livello fisico che mentale sugli animali maltrattati sono state tantissime e tutte molto gravi.

Subisce gravi maltrattamenti, ma pensa a proteggere i suoi cuccioli

Una volontaria dell’associazione animalista che è intervenuta, la SPCA, ha fatto sapere che ci sarà parecchio da fare per far si che quei poveri esserini possano ritornare in una situazione di normalità. In tutto ciò, Bella ha pensato sempre e solo ai suoi cuccioli, proteggendoli nella migliore maniera possibile. Per fortuna ora tutti gli animali hanno ricevuto le dovute cure e sono anche stati tutti adottati. Un caso molto grave è accaduto anche dalle nostre parti, e si è concluso purtroppo nel peggiore dei modi. Vittima in questa triste circostanza è stato un altro cane.

 

A.P.