Home News Angeli dei 4 Zampe Cane abbandonato, rischiava di essere investito ogni giorno

Cane abbandonato, rischiava di essere investito ogni giorno

CONDIVIDI
abbandono cani
Cane soccorso

Volontari soccorrono cane abbandonato

Un salvataggio come molti altri, forse anche meno eclatante di casi di animali gravemente feriti, in condizioni disperate o vittime di maltrattamenti.

Eppure, il protagonista di questo filmato, condiviso dall’associazione Hope for paws non può che rubare l’animo e i cuori degli utenti.

I volontari dell’associazione animalista che opera a Los Angeles, California, sono stati chiamati dai residenti di un quartiere che segnalavano la presenza di un piccolo meticcio, abbandonato e in pericolo. Infatti, il povero animale che si nascondeva nel giardino di una casa disabitata, era terrorizzato e rischiava ogni giorno di finire sotto ad una macchina, in quanto a ridosso di una strada a percorrenza veloce.

Immancabilmente, lo staff di Hope for paws è intervenuto sul posto per salvare la piccola creatura. Una volta individuato il luogo in cui si era rifugiato il cagnolino, chiamato Han (Solo), i volontari hanno creato una barriera per evitare qualsiasi fuga dell’animale. Una volontaria si è avvicinata al cane, nascosto nell’angolo del cortile mentre cercava di scappare lontano da quegli sconosciuti.

La donna ha cercato un primo contatto. L’animale era troppo spaventato e per difendersi cercava di mordere. La volontaria ha cercato di tranquillizzare e di rassicurare il meticcio con qualche carezza.

Lo sguardo di un cane che spera

cani abbandoni
Cane soccorso dai volontari

Han diffidente, lentamente cede alle rassicurazioni. L’intensità e la profondità del suo sguardo non può essere dimenticato. Gli occhi di questo dolce meticcio comunicano il desiderio di ritrovare fiducia nelle persone. Uno sguardo sconsolato e triste che cerca nelle carezze la forza di abbandonarsi a quegli sconosciuti.

Disorientato e impaurito, Han lascia che la volontaria lo prenda, avvolgendolo con un lenzuolo, per evitare che il cane mordesse o si dimenasse per scappare.

Niente di tutto ciò. Nonostante, l’esitazione, Han aveva deciso di lasciarsi prendere e si era abbandonato al destino, perché sentiva che si poteva fidare e così è stato.

I volontari lo hanno portato in rifugio, per un controllo veterinario. Non aveva un microchip, nessun elemento per rintracciare i padroni. Era stato semplicemente abbandonato, come molti altri esemplari.

Han torna ad essere felice

L’associazione Pal Rescue si è resa disponibile ad accoglierlo tempo di trovare un’adozione. Nel giro di pochi giorni, quel cane meticcio, terrorizzato dall’uomo che si nascondeva, è tornato ad essere se stesso. Allegro, affettuoso, pieno di vita e giocherellone.

Le immagini finali sono altrettanto commoventi. La felicità di questo meticcio che si abbandona letteralmente alle coccole dei volontari, scorrazzando in giardino, è forse una delle più belle sensazioni che si possono condividere. Questa è la vita che si meritano e nessun’altra.

 

 

Guarda il video:

C.D.