Home News Cane cade tra gli scogli, il salvataggio dei vigili del fuoco (VIDEO)

Cane cade tra gli scogli, il salvataggio dei vigili del fuoco (VIDEO)

Forte preoccupazione nel porto di Crotone quando un cane è caduto tra gli scogli, l’intervento dei vigili del fuoco è miracoloso.

cane e vigili del fuoco
Salvataggio cane (Facebook)

Forse non si considera mai l’importanza delle figure come i vigili del fuoco finché non si ha bisogno del loro aiuto. Lo straordinario lavoro effettuato nella giornata di lunedì 14 febbraio, ha fatto sì che un barboncino potesse tornare a casa dalla sua famiglia. Il cane era infatti tra gli scogli, nel porto di Crotone, e l’intervento dei vigili è stato repentino e hanno svolto il lavoro in modo eccellente. Il tempo infatti non era dalla loro parte perché la marea stava per salire, e in quel caso il cane sarebbe annegato.

Il miracoloso salvataggio del cane caduto tra gli scogli

cane salvato a crotone
Vigili del fuoco e il cane appena salvato (Facebook)

Una vera e propria corsa contro il tempo, l’impresa che sono riusciti a fare i vigili del fuoco di Crotone. Il simil barboncino era in passeggiata con la sua proprietaria quando all’improvviso è precipitato tra gli scogli. Il volo è stato di ben 6 metri. Una passeggiata solita, che ha rischiato di trasformarsi in tragedia.

Ti potrebbe interessare anche >>> Shorty, il cane anziano riportato in salute dopo la morte del proprietario

Trovare un passaggio per riuscire a portare in salvo il povero cagnolino prima che la marea si alzasse. Questo era lo scopo della squadra dei pompieri appena arrivata sul posto. Dopo averlo individuato, il vigile è riuscito a prendere il cane per la pettorina e a sollevarlo fino alla libertà.

Ti potrebbe interessare anche >>> Bradipo rischia di essere fulminato, elettricista interviene (VIDEO)

Dopo essere riusciti a tirare fuori il silmil barboncino, il cane è potuto ritornare tra le braccia della famiglia che stava guardando la scena in pensiero per il loro fedele amico. Per fortuna, nonostante la caduta di 6 metri, il cane non presentava ferite gravi. Era bagnato fradicio e aveva una zampetta ferita ma era pronto per tornare a casa. La famiglia del cagnolino ha provveduto a portarlo presso la clinica veterinaria, dove il medico specializzato ha confermato che è in ottima saluta e che adesso ha soltanto bisogno di riposo. (Lisa Girello)