Home News Entra in Chiesa lasciando il parroco senza parole: le reazioni dei fedeli...

Entra in Chiesa lasciando il parroco senza parole: le reazioni dei fedeli – FOTO

Il cane è entrato in chiesa e si è sdraiato silenziosamente vicino alle scale dell’altare e il parroco ha apprezzato quel suo gesto.

cane chiesa parroco
L’altare della Chiesa di santa Barbara di Senorbì, paese della provincia Sud Sardegna (Foto Facebook – Nicola Ruggeri)

Ci sono momenti in cui gli animali riescono a stupirci per i loro comportamenti e modi di fare. Con le loro azioni riescono a dimostrare quanto davvero capiscano ciò che li circonda, spesso molto di più di tanti esseri umani. In Sardegna un randagio è riuscito a stupire un’intera comunità religiosa con il suo atteggiamento da “bravo cristiano”. Il cane si è intrufolato nella Chiesa di Santa Barbara di Senorbì poco prima che iniziasse una funzione e si è silenziosamente sdraiato vicino alle scale dell’altare senza arrecare disturbo né al parroco e né ai fedeli presenti. Il prete ha poi deciso di condividere sui social la foto dell’avvenimento, scatenando così le reazioni degli amici e dei fedeli.

Randagio entra in Chiesa e si sdraia in religioso silenzio ad ascoltare il parroco

cane chiesa parroco
Il dolce cane randagio elegantemente sdraiato in Chiesa che sembra finalmente aver trovato il suo posto (Foto Facebook – Nicola Ruggeri)

I cani sono degli animali davvero intelligenti, in grado di capire i contesti in cui si trovano e spesso di adattarsi alle regole senza bisogno che qualcuno gliele insegni. Delle volte sembra proprio che siano in possesso di un sesto senso che riesce a guidarli e a fargli capire come ci si deve comportare in alcuni luoghi o con alcune persone. L’esempio perfetto viene da un paesino del Sud della Sardegna, dove un bellissimo e dolce randagio ha deciso di intrufolarsi delicatamente in una Chiesa e di rimanere lì senza arrecare alcun fastidio né al prete e tanto meno ai fedeli assistiti per poter partecipare alla funzione religiosa.

Ti potrebbe interessare anche >>> Il cane Whisky viene cacciato dalla Chiesa: il Prete si scusa

il dolcissimo fatto è accaduto all’interno della Chiesa di Santa Barbara di Senorbì, paese distante 40km da Cagliari. Qui il cane, dall’aspetto un randagio, si è intrufolato nel luogo di culto probabilmente spinto dall’abbassamento delle temperature e ha cercato riparo e calore tra i fedeli e il parroco che si preparava a svolgere la funzione religiosa.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Il cagnolino ha stupito tutti per l’eleganza e la discrezione con cui si è sdraiato vicino alle scale dell’altare e il rispetto avuto durante tutto il tempo della messa. L’animale non si è mai mosso dal “suo” posto e non ha mai interrotto o infastidito nessuno. Si è semplicemente messo lì e ha iniziato ad ascoltare le parole che venivano pronunciate dal prete.

Ti potrebbe interessare anche >>> Intrappolato in una chiesa abbandonata: un sogno premonitore per salvarlo

Il prete, Don Nicola Ruggeri, è rimasto piacevolmente colpito da quella presenza e tanto è stato il piacere della compagnia del cane che ha deciso di condividere sul suo profilo Facebook la foto dell’avvenimento aggiungendo come didascalia “A che ora sono le cresime? Issu giai prontu”. Ovviamente, non appena lo scatto è stato postato sul social, sono stati tantissimi i commenti ricevuti e per fortuna anch’essi tutti positivi. Molte persone sono rimaste stupite dall’eleganza del cane, altre sperano che grazie a questo il piccolo animale possa trovare una famiglia e altre ancora che invitavano il parroco a tenere il cane con sé così da avere un “angelo custode” sempre al suo fianco. (G. M.)