Home News Cane impaurito incastrato in un muro dopo lo scoppio dei petardi...

Cane impaurito incastrato in un muro dopo lo scoppio dei petardi (VIDEO)

Cane resta incastrato in un muro di casa, dopo lo scoppio di alcuni petardi, in occasione di una festa. Per salvarlo i soccorritori sono stati costretti ad usare un martello per tirarlo fuori .

Cucciolo incastrato nella parete
Cucciolo incastrato nella parete (Screen Video )

Cucciolo cerca di nascondersi dopo l’esplosione di alcuni petardi restando incastrato in un muro.

Lo sconcertante episodio è avvenuto dopo che alcuni fuochi d’artificio erano stati fatti esplodere per festeggiare il capodanno lunare, secondo quanto riportato dal sito di notizie di Shanghai The Paper .

Dopo l’esplosione di alcuni petardi il cane impaurito ha cercato di nascondersi, la paura e la foga di cercare un riparo hanno fatto si che il cane con la testa riuscisse a sfondare una pare. Il cucciolo sarebbe rimasto bloccato dietro un muro al quarto piano di un complesso residenziale a Yancheng, una città nella provincia Cinese di Jiangsu.

Immediatamente sono stati contattati i soccorritori che hanno dovuto utilizzare un martello per rompere il muro e per cercare di liberare il piccolo impaurito.

Potrebbe interessarti anche :Danno fuoco ad un ;abitazione con i petardi, il cane scappa impaurito

Il salvataggio del cucciolo incastrato in un muro

Cucciolo incastrato nella parete
Cucciolo incastrato nella parete (Screen Video )

La vicenda è stata ripresa per poi essere postata su Douyin, la versione cinese di TikTok, e mostra uno dei soccorritori che apre il muro con un martello prima che il cane riesca a infilare  la testa nell’apertura a circa 2 metri dal suolo per essere liberato .

Della vicenda sono stati girati diversi video uno dei quali riprende il povero animale spaventato e curioso che osserva attentamente i suoi soccorritori, mentre in un altro si vede una persona ce cerca di distrarlo con un biscotto, mente alcuni uomini tentano di liberarlo con il martello , tirandolo finalmente fuori dal muro e mettendolo in salvo .

La squadra dei soccorritori è stata contattata da alcuni vicini che hanno sentito il cane piangere disperato. Il proprietario del cane che è voluto rimanere anonimo ha confessato di non avere assolutamente idea di come il piccolo sia riuscito a rompere il muro con la testa restando incastrato tra le due pareti .

Fortunatamente oltra alla paura tremenda il piccolo non ha riportato alcuna ferita e ora dopo essere stato liberato e dopo essersi tranquillizzato sta benissimo.

I fuochi artificiali, come viene detto da molto tempo ormai, urtano notevolmente la sensibilità degli animali.

Quelli che per molte persone sono un simbolo e un momento di gioia per gli esseri umani, si trasformano in momenti devastanti per gli animali che sentono dei fortissimi rumori e sono terrorizzati da quello che sta sta accadendo. Per questo motivo in moltissimi si sono espressi negativamente contro i fuochi d’artificio, tanto che in Italia a Capodanno moltissimi dei Comuni hanno vietato l’esplosione dei  fuochi artificiali.

Loriana Lionetti