Home News Resta incastrato nel nastro trasportatore arruginito: nessuno sa come ci sia finito

Resta incastrato nel nastro trasportatore arruginito: nessuno sa come ci sia finito

Un cucciolo di cane è rimasto incastrato nel nastro trasportatore e come ci è finito è davvero un mistero. Fortunatamente la storia ha lieto fine.

cane incastrato nastro
Nastro trasportatore (Instagram – @annies_trust)

Se si mettessero sulla bilancia curiosità e prudenza, cosa sceglierebbe un cagnolino? Sicuramente non la prudenza. I cani sono curiosi per natura, amano annusare e solitamente non hanno paura di intraprendere nuove esperienza, soprattutto quando sono cuccioli e devono scoprire il mondo. Quando qualcuno ha notato una piccola testolina sbucare dal nastro trasportatore arrugginito quindi non è rimasto molto sorpreso.

Cucciolo rimane incastrato nel nastro trasportatore

cucciolo incastrato nastro video
Cucciolo incastrato (Instagram – @annies_trust)

In una regione della Romania, un uomo ha notato qualcosa di strano vicino al nastro traportatore arrugginito nell’area. Avvicinandosi ha piacevolmente scoperto che si trattava di un cucciolo rimasto incastrato al suo interno. Si tratta di un cagnolino di pochi mesi e stava piangendo e chiamando aiuto, sperando che qualcuno lo sentisse.

Ti potrebbe interessare anche >>> I bambini della scuola media partecipano al salvataggio di uno sparviere ferito

Dopo averlo individuato, l’uomo ha chiamato il rifugio Annie’s Trust, un’associazione britannica che si occupa di cani abbandonati e randagi in alcune zone povere del Paese. All’arrivo dei soccorsi, il cucciolo si è lasciato salvare come fosse la cosa più naturale del mondo, lasciandosi accarezzare e dando anche alcuni teneri bacini di ringraziamento.

Ti potrebbe interessare anche >>> Non toccatelo: la malattia di Valentino che impedisce ogni contatto umano – VIDEO

Il salvataggio è stato abbastanza semplice da portare a termine, difatti il cucciolo non riusciva a risalire con le proprie forze dal buco in cui era incastrato. Con la mano del volontario, in questo caso, è riuscito a ritrovare la libertà. Il piccolo cucciolo era solo e nelle vicinanze non si trovava traccia della mamma o di fratellini. Il piccolo era destinato già a cavarsela da solo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Annies Trust For Dogs (@annies_trust)

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Il cagnolino è stato battezzato Chance proprio in onore del fatto che ha una seconda chance si vita grazie all’aiuto fornito dal rifugio. All’inizio era timoroso ma dopo essersi abituato a quel tipo di ambiente e capito che era al sicuro si è lasciato andare alla sua vera personalità. Non appena ci sarà l’occasione, Chance lascerà la Romania per il Regno Unito dove potrà conoscere la sua nuova famiglia.