Home News Non toccatelo: la malattia di Valentino che impedisce ogni contatto umano –...

Non toccatelo: la malattia di Valentino che impedisce ogni contatto umano – VIDEO

La triste storia a lieto fine del gatto Valentino: a causa della sua malattia tutti evitavano ogni contatto con lui, finché un giorno è accaduto qualcosa.

malato Valentino contatto umano
Il gattino Valentino in cura (Screenshot video Facebook – Leave No Paws Behind, Inc.)

Sulla pagina Facebook del rifugio Leave No Paws Behind (che tradotto in italiano sarebbe “Non lasciare nessuna zampa indietro“) di San Valley a Los Angeles, in California (@Leave No Paws Behind, Inc.), qualche tempo fa è stata condivisa una commovente storia che ha per protagonista un ospite molto particolare del centro di recupero: il micetto Valentino. La vita di questo gattino è stata costellata di tristi eventi. Dopo essere giunto in un piccolo e mal tenuto rifugio della California, il micetto aveva contratto una malattia infettiva, la rogna sarcoptica (nota anche come scabbia canina), una seria patologia dermatologica parassitaria caratterizzata da una notevole contagiosità. L’infezione può infatti essere facilmente trasmessa tramite contatto dalla pelle degli animali a quella degli esseri umani, causando in questi ultimi una lieve eruzione cutanea. A causa di questa malattia, nessuno all’interno del rifugio osava più avvicinarsi al micetto, finché un giorno…

Il gatto Valentino guarisce dalla malattia: il contatto e l’affetto della nuova padrona (VIDEO)

gattino malattia Valentino ripreso
Il gattino Valentino dopo la convalescenza (Screenshot video Facebook – Leave No Paws Behind, Inc.)

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Una donna, Elaine, si era recata in visita al rifugio per controllare le condizioni degli animali. Arrivata davanti alla gabbia del povero micetto, lo ha visto ricoperto di terra e con gli occhi completamente chiusi. Il gattino, sentendo il rumore di passi umani, ha emesso con le sue ultime forze rimaste uno straziante miagolio. Elaine si è fermata, si è avvicinata al gatto e lo ha preso in braccio senza usare neanche i guanti.

Ti potrebbe interessare anche >>> Un paziente molto saggio: il gattino con la zampa rotta (VIDEO)

Valentino stava così male ed era così debole che Elaine era convinta che sarebbe morto tra le sue braccia. Dopo aver contattato un suo amico veterinario che lavorava presso il rifugio Leave No Paws Behind, Toby Wisneski, Elaine ha fatto visitare il micetto. Il medico ha potuto così rendersi conto che il gattino aveva un’infezione batterica in corso e un’ulcera sanguinante. Per fortuna il veterinario ha deciso di tenerlo presso il suo centro di recupero animali, dove il felino ha potuto ricevere le cure adeguate.

Ti potrebbe interessare anche >>> Jughead, il cane sopravvissuto per settimane con una scatola di plastica sulla testa (VIDEO)

Valentino ha lottato per una settimana, riuscendo miracolosamente a riprendersi. Dopo una decina di giorni di cure, il micetto ha potuto riaprire i suoi occhi. Dopo essere guarito dalle ferite, il suo pelo è tornato lucido e meravigliosamente tigrato. Anche i suoi occhi, di un bel colore verde, acceso sono completamente guariti. Dopo tre mesi di cure e medicine, Valentino si è completamente ripreso e ha trovato una famiglia che lo amerà per sempre e che non gli negherà mai più né l’affetto né le coccole di cui ha tanto bisogno. (di Elisabetta Guglielmi)