Home News Jeepers, il cane arriva fra le macerie di un palazzo: dona supporto...

Jeepers, il cane arriva fra le macerie di un palazzo: dona supporto emotivo!

Il cane Jeepers, arrivato a supporto emotivo tra le macerie di un palazzo crollato in quel di Miami: svolge un ruolo delicato e importantissimo. Soprattutto se affiancato ai bambini di pochi anni che in questo momento non comprendono l’entità dell’accaduto.

Cane Jeepers Supporto Emotivo Palazzo Crollato Miami
Jeepers appena arrivato sul luogo del crollo (Screenshot Twitter Samantha J. Gross)

Alcuni dei nostri amici a quattro zampe vengono impegnati in situazioni delicatissime, o, anche, di estremo pericolo. Molti di loro li si vede tuffarsi in acqua, per salvare un neonato. Rincorrere un ladro che sta derubando una povera signora. E altre situazioni ancora. Poi, però, ci sono anche coloro che intervengono in un altro momento. Il famoso “secondo tempo”, quando tutto è accaduto e si deve portare un supporto emotivo alle persone più bisognose. Come sta facendo il cane Jeepers in questo momento. Un Bassotto che si trova nel posto dove le macerie del palazzo crollato a Miami hanno preso il sopravvento su tutto ciò che circolavo intorno a esse. Un dolore straziante, soprattutto perché si continua a scavare per trovare qualche persona ancora viva. Lui, svolge un ruolo molto delicato.

Oltre il supporto emotivo: Jeepers cerca di strappare un sorriso a coloro che ancora sperano

Cane Jeepers Supporto Emotivo Palazzo Crollato Miami
Un agente di polizia mostra Jeepers mentre viene coccolato (Screenshot Twitter Samantha J. Gross)

Se si dice che “nella vita l’ultima a morire è la speranza”, in altre occasioni questo detto non è affatto vero. L’ultima a morire è l’azione. Una volta mancata anche quella, della speranza, da sola, ci si fa ben poco, se non niente. Quindi, darsi da fare sembra l’unica soluzione possibile.

LEGGI ANCHE >>> Animali per Pet Therapy: l’elenco completo dei pelosetti per la zooterapia

Così sta facendo il quattro zampe Jeepers. Un cane di razza Bassotto che, da qualche giorno a questa parte, si trova nel luogo di Miami, in America, dov’è crollato un intero palazzo. Alcune persone piangolo già dal dolore per la morte di un proprio caro, altre ancora sperano.

Il suo compito? Quello di passare e regalare a tutti, tramite le sue coccole e i suoi occhioni, un sorriso, e cercare di tenere alto l’umore, anche se questo dovesse durare pochi istanti. Un compito davvero arduo da portare a termine, perché intorno a lui ci sono anche bambini di pochi anni, che ancora non capiscono la gravità della situazione.

LEGGI ANCHE >>> Romee, ustionato a vita: ora diventerà un cane da pet therapy

Jeepers, che ricordiamo avere solo 5 anni, è da tempo inserito in un programma di Pet Therapy dell’Office of Community Affairs del dipartimento della polizia di Miami-Dade. Il suo intervento è stato documentato dalla giornalista Samantha J. Gross, direttamente dal suo profilo Twitter. L’azione di Jeepers è di fondamentale importanza, soprattutto con l’avanzare delle ore!

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.